IPTV è l'unica soluzione per battere Mediaset, Sky, Netflix e DAZN ma è illegale
Sky IPTV

Siamo nel bel mezzo della due giorni di Champions League. Con il ritorno della fu Coppa dei Campioni, la stagione del calcio entra nel vivo. Come tutti sanno, saranno Sky e DAZN in Italia a trasmettere immagini e partite piene di azione e di adrenalina.

Per guardare i match della propria squadra del cuore è necessario avere l’abbonamento a queste pay tv, nonostante il fatto che una piccola parte di pubblico continua a preferire l’IPTV illegale. La tecnologia mette insieme Sky, Mediaset, DAZN in un unico grande calderone dove sono presenti anche le migliori serie tv di Netflix. Tutto ciò ha un prezzo medio di 10 euro.

 

IPTV illegale con Sky, Dazn e Netflix: costi bassi, alti rischi

Un deterrente per l’IPTV illegale è quello di multe davvero consistenti rivolte a chi trasmette segnale criptato: in taluni casi si rischia anche il carcereChi è solo spettatore dell’IPTV illegale può essere raggiunto da sanzioni molto salente sino a 10mila euro.

Leggi anche:  DAZN: oggi gli ultimi 2 match ma i clienti sono preoccupati per la qualità del servizio

In tutta la confusione giuridica, c’è sempre da tenere a mente il fattore cruciale dell’affidabilità. Le esperienze di clienti delusi ci dicono che chi utilizza pacchetti con Sky, Netflix e Mediaset e DAZN segnala con frequenza canali non visibili e scarsissima qualità di visione.