Samsung Galaxy S9 Plus

L’era delle triple fotocamere posteriori deve avere ancora il suo boom ma Samsung starebbe già lavorando ad un nuovo smartphone Android dotato di una fotocamera quadrupla sul retro che dovrebbe essere rilasciato entro la fine dell’anno. Un Samsung Galaxy davvero fuori dal comune sul quale ha aperto bocca un leaker.

Stiamo parlando di Ice Universe che, vicino a numerosi fornitori di componenti Samsung, ha dichiarato in modo abbastanza preciso che il Samsung Galaxy in questione non è il Galaxy S10 o il Samsung Galaxy pieghevole dell’azienda. Alle domande dei più curiosi ha poi specificato che è atteso per il 2018.

 

Samsung Galaxy, uno con quattro fotocamere posteriore in arrivo quest’anno

Inoltre, al contrario di quanto si possa pensare, tutte e quattro i sensori saranno posizionati sul retro. Un Samsung Galaxy di fascia alta con un prezzo certamente premium visto che un tale sistema di imaging probabilmente aumenta i costi di produzione in modo significativo.

Sulla base di tale ipotesi, l’addetto ai lavori pensa possa trattarsi del Samsung W2019, l’unica ammiraglia non annunciata da Samsung e in arrivo quest’anno. Il successore del W2018 dovrebbe essere ancora una volta uno smartphone dal form factor vintage e a conchiglia, un’esclusiva per il mercato cinese.

Leggi anche:  Samsung Galaxy A, in arrivo un modello con Snapdragon 845? Sembrerebbe proprio di si

Samsung W2018 ha esordito lo scorso anno con la fotocamera ad apertura variabile che gli ingegneri del produttore coreano hanno finito per implementare nei futuri Galaxy S9 e Galaxy Note 9. Pertanto, se il W2019 dovesse utilizzare un sistema con quattro sensori questa tecnologia potrebbe essere implementata successivamente.

Questi sistemi, oltre ad offrire migliori esperienze multimediali, permettono ai produttori di componenti di risollevarsi dalla saturazione delle spedizioni globali di smartphone. Con la diffusione di configurazioni a tre o quattro fotocamere, i produttori di sensori possono continuare a far crescere le loro attività anche se i consumatori acquistano meno telefoni.