PosteMobile Creami Revolution prorogateLe promozioni Creami Revolution dell’operatore virtuale di Poste Italiane sembrano essere state apprezzate dagli utenti e la loro scadenza viene posticipata. Le tre offerte saranno ancora disponibili fino al 31 agosto.

PosteMobile Creami Revolution prorogate fino al 31 agosto!

PosteMobile ha introdotto tre tipi di fatturazione differenti, che nonostante vincolino il cliente con i rinnovi anticipati, si dimostrano convenienti ed economiche. I rinnovi avvengono mensilmente, ogni tre mesi oppure ogni sei mesi e il prezzo dell’offerta varia in relazione al piano scelto dal cliente.

Di base le Creami Revolution offrono 1000 credit, utilizzabili per chiamate ed SMS, più 7 GB di traffico dati in 4G. L’unica differenza fra le tre opzioni riguarda la quantità di rinnovi anticipati da sostenere.

La prima opzione è la Creami Revolution 1, che si rinnova ogni mese a soli 12 euro. La seconda è la Creami Revolution 3, che ha una fatturazione trimestrale la cui spesa ammonta a 30 euro e l’ultima variante è la Creami Revolution 6, che addebiterà sul credito residuo del cliente 48 euro ogni sei mesi. Le cifre delle ultime due offerte possono creare allarmismi ma si tratta di una spesa equivalente, rispettivamente, a 10 e 8,30 euro al mese.

Superati i 1000 credit previsti dall’offerta, l’operatore applicherà le tariffe extrasoglia, quindi, le chiamate avranno un costo di 18 cent al minuto e gli SMS di 12 cent.

Le promozioni sono dedicate sia ai nuovi che ai già clienti PosteMobile, questi ultimi però dovranno sostenere un’ulteriore spesa di 19 euro per l’attivazione. I nuovi clienti, invece, dovranno acquistare una nuova SIM PosteMobile o effettuare la portabilità all’operatore virtuale.