IPTVGli utenti sono in serio pericolo, accedere ai siti IPTV per guardare i canali di Sky Mediaset Premium gratis potrebbero davvero riservare bruttissime sorprese. La legge italiana è davvero molto chiara in merito, nessuna connessione è legale, il rischio è di incorrere in multe salatissime, se non addirittura sfociare in pene presso i luoghi di detenzione.

Tutti noi vorremmo poter accedere ai canali delle principali pay TV senza pagare; il sogno è comune, peccato che, al netto di sporadiche promozioni, non esista una via legale per raggiungere l’obiettivo prefissato (qui per scoprire gli ultimi prezzi).

La pratica più comune, nel nostro paese come nel resto del mondo, prende il nome di IPTV. Con una semplice connessione alla rete, l’utente comune ha la possibilità, anche da mobile, di accedere ad una infinità di canali televisivi italiani e non, senza dover sborsare un singolo centesimo.

Leggi anche:  DAZN vs IPTV: quali le differenze e cosa scegliere

 

IPTV: gli utenti sono a rischio, guardare Sky e Mediaset Premium gratis porta brutte sorprese

Il servizio di per sé non è illegale, è importante ricordare infatti che la visione di canali stranieri a costo azzerato è perfettamente lecita. I problemi nascono dal momento in cui il consumatore vuole ottenere l’accesso a Sky Mediaset Premium gratis.

Il discorso cambia e, come anticipato in precedenza, la legge italiana condanna duramente tutti gli utilizzatori. Il reato è abbastanza grave, tanto da costare 2000 euro di multa o, nei casi più recidivi, addirittura 6 mesi di carcere presso il più vicino luogo di detenzione.

I rischi sono elevati, noi di TecnoAndroid condanniamo la visione dei canali tramite IPTV, ritenendo che la via migliore per assistere ad una partita di calcio, sia proprio andare allo stadio.