WhatsApp: nuova truffa Posptepay ai danni degli utenti TIM, Wind e Vodafone

Avere a che fare con WhatsApp ad oggi è certamente un obbligo per la maggior parte degli utenti con smartphone. Infatti per comunicare sembra essere questo il miglior metodo attualmente, dato che tutti gli utenti posseggono l’app.

Avere una tale piattaforma gratis infatti è proprio un vero lusso, con tante possibilità ogni giorno da utilizzare. Oltre tutto ciò però ci sono anche delle problematiche che spesso gli utenti ravvisano. La chat infatti non è immune da vari tipi di truffe, le quali spesso riescono a mettere nei guai ogni utente.

 

WhatsApp, nuova truffa Postepay per tutti gli utenti: state molto attenti al messaggio in chat

La nota applicazione che nell’ultimo periodo si è rinnovata, ha portato indirettamente alcuni problemi agli utenti. Tantissime persone avrebbero trovato un grave problema all’interno della chat improvvisamente.

Il tutto si sarebbe diffuso tramite le solite catene di Sant’Antonio, le quali avrebbero portato un nuovo messaggio compromettente. Il testo che molte persone ritroverebbero in questo messaggio, parlerebbe di un improvviso blocco della propria Postepay.

Ovviamente si tratta di una truffa che punta solo a mettervi nei guai, e non ad avvisarvi di qualcosa di realmente importante. Vi  ripetiamo dunque che non esiste alcun tipo di problematica sulle vostre Postepay, e questo sarebbe ormai chiaro anche perché molti utenti che hanno ricevuto il messaggio, non hanno una Postepay.

Mediante il link che vi dovrebbe riportare alla pagina per riattivare la vostra carta prepagata, non farete altro che concedere i vostri dati personali a persone ignote. State quindi molto attenti e non credete a questi messaggi che arrivano continuamente su WhatsApp.