Alexa, l’assistente virtuale di Amazon, è stato modificato in modo che possa offrire un feedback positivo a chi parla educatamente. La nuova funzionalità sarà soprattutto per i bambini.

L’aggiornamento è stato annunciato a seguito di preoccupazioni di alcuni utenti che l’uso del prodotto incoraggiava i bambini a esprimersi sgarbatamente. A gennaio, l’agenzia di ricerca Childwise ha pubblicato un report. L’uso di dispositivi di riconoscimento vocale sta insegnando ai bambini a diventare più pretenziosi. Il 42% di bambini di età compresa tra nove e 16 anni nel Regno Unito ad esempio utilizza tali dispositivi a casa.

“Dato che c’è un aumento nell’uso da parte dei bambini di gadget che rispondono ai comandi verbali, potremmo vederli imparare modi di comunicare che poi scivolano nelle loro interazioni con gli umani”, ha affermato Simon Leggett, direttore della ricerca di Childwise. I bambini si abitueranno a dire e fare tutto ciò che vogliono a un assistente digitale ‘fai questo, fallo’ – parlando in modo aggressivo o rude come vogliono senza conseguenze?

Amazon Alexa premierà i bambini che si rivolgono educatamente per fare richieste

Amazon ha ora introdotto Amazon FreeTime su Alexa, che presenta una serie di controlli che gli adulti possono utilizzare per monitorare il modo in cui i loro figli usano l’assistente. La funzione Parola magica può essere attivata per offrire un rinforzo positivo ai bambini quando fanno richieste utilizzando la parola “per favore”. Quando vengono poste delle domande con questi accorgimenti educati, Alexa risponderà usando frasi come: “Grazie per avermelo chiesto gentilmente”.

Leggi anche:  Sony Xperia XZ2 disponibile per poco su Amazon ad un prezzo stracciato, solo 499 euro

I bambini più piccoli apprezzeranno l’interattività aggiunta. Mentre i bambini più grandi potrebbero essere meno propensi ad usarlo poiché saranno più consapevoli che si tratta di un robot. Le funzionalità di Amazon FreeTime includono anche il blocco di canzoni esplicite, l’impostazione dell’ora per andare a dormire e attività educative. Esse saranno disponibili per gli utenti di Amazon Echo, Echo Dot ed Echo Plus dal 9 maggio, al momento solo negli Stati Uniti.