Samsung Galaxy J2 Pro, lo smartphone che non internet
Samsung Galaxy J2 Pro, lo smartphone che non internet

La compagnia sudcoreana Samsung, ha recentemente lanciato sul mercato un nuovo smartphone, il Galxy J2 Pro. A prima vista sembra uno dispositivo ordinario per la sua fascia di prezzo, ma in realtà nasconde un particolare praticamente unico. Il problema che questa sua caratteristica lo rende zoppo, non ha la possibilità di connettersi ad Internet in quanto gli manca il supporto alle rete 2G, 3G, 4G LTE e al Wi-Fi. Si tratta di una scelta volontaria dell’azienda

Samsung Galaxy J2 Pro 2018

A livello di specifiche hardware, come detto con il design, tutto rientra nella norma. Sfrutta un display Super Amoled QHD da 5 pollici che funziona grazie ad un processore quad-core da 1,4 GHz. La RAM è 1.5 GB mentre per la memoria interna c’è la possibilità di usare le microSD per espandere i 16 GB nativi. La batteria è da 2.600 mAh, che senza la possibilità di connettersi dovrebbe alimentare il dispositivo per molte ore. Posteriormente troviamo un normale sensore da 8 megapixel mentre frontalmente c’è un altro da 5.

Samsung ha pensato questo dispositivo per un unico tipo di target, gli studenti. L’idea di base è che senza la possibilità di connettersi ad internet e di tutto le distrazioni che ne conseguono, uno studente può concentrarsi sul suo obiettivo primario, appunto, lo studio. Si sa che in quella parte di mondo, gli studenti risultano essere più diligenti che altrove, ma questo sembra esagerato. Stereotipi a parte, si tratta di uno smartphone che presenta un Modem LTE che permette solo di effettuare chiamate e inviare SMS, oltre che alla ricezione ovviamente.

Leggi anche:  Sony e l'idea rivoluzionaria nel campo degli smartphone: display trasparenti

Come applicazioni installate troviamo un dizionario elettronico che funziona per forza di cose offline, un calendario, la radio FM e una calcolatrice. Tutto questo, non rende molto appetibile lo smartphone e forse anche la compagnia lo sa e infatti ha pensato ad una speciale promozione. Per tutti gli studenti tra i 18 e 21 anni, nel caso superassero il College Ability Test, una sorta di test d’ingresso tipici dei corsi a numero chiuso che ci sono anche da noi, dopo il 2019, potranno scambiare il J2 Pro con un altro smartphone della serie Galaxy S, Note o Galaxy A.

Il dispositivo è venduto in nero o oro per 190 dollari circa. Il punto è che venduto anche in altri paesi; sarebbe curioso sapere cosa faranno per promuoverlo al di fuori della Corea del Sud.

A proposito dei dispositivi della serie Galaxy A, ecco la nostra recensione del Galaxy A8.