Android Oreo da più di un mese è realtà anche se il sistema operativo di casa Google è ancora un’esclusiva per pochi. Come di consueto, infatti, BigG ha rilasciato il suo software in anteprima per i dispositivi della casa, Nexus e Pixel. La palla ora è in mano alle varie aziende (Samsung, Lg, Huawei) che devono adattare i loro smartphone e tablet all’OS sviluppata in quel di Mountain View.

Samsung ed Android Oreo sempre più vicine

C’è grande attesa per il passaggio dei top di gamma Samsung Galaxy S8 nella famiglia di Android Oreo. I tempi, come vi stiamo spiegando da settimane, sono oramai maturi. L’azienda sudcoreana ha già iniziato il suo lavoro di sviluppo. Una prova tangibile di tutto ciò è la pagina Geekbench dedicata ai Galaxy S8 con integrato Android 8.0.

Da poche ore sempre sul sito di benchmark è disponibile una nuova voce, in cui per la prima volta compare il Galaxy S8 Plus con l’integrazione del neonato software made by BigG. In particolar modo, si evince che l’altro ieri, cioè Giovedì 28 Settembre, sono partiti ufficialmente i test sul super flagship di casa Samsung

Quanto tempo dovranno ancora aspettare i possessori dei smartphone top? Il mese chiave dovrebbe essere quello di Novembre. In quel periodo dovrebbe esserci la prima release. Confermata, comunque, la dotazione di Android Oreo per i Galaxy S8 entro il prossimo Natale.