samsung-galaxy-a6-a8-a9

Samsung ha inserito nel proprio archivio i marchi Galaxy A6, A8 e A9. Un gesto che lascia presagire l’imminente uscita di tre nuovi dispositivi mobili con questi nomi.

Dopo la conclusione del Mobile World Congress 2015 e il rilascio definitivo degli attesissimi Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, Samsung è pronto a guardare avanti e a pensare a nuove soluzioni per i suoi numerosi utenti. La casa di telefonia sudcoreana intenderebbe lanciare modelli innovativi e pronti ad allargare ulteriormente il proprio target giù piuttosto ampio. La società ha recentemente registrato nel proprio archivio tre nuovi marchi, denominato Galaxy A6, Galaxy A8 e Galaxy A9. Questi tre futuri smartphone dovrebbero espandere la linea di Samsung e attrarre una clientela variegata. Ma entriamo nei minimi particolari.

Innanzitutto, per effettuare un’analisi approfondita bisogna ripartire dallo scorso mese di agosto. In quell’occasione, Samsung aveva annunciato il Galaxy Alpha, il primo smartphone della marca asiatica che ha realizzato un mix di metallo e plastica. Dopo qualche tempo, era arrivato il momento degli altrettanto innovativi Galaxy A3, A5 e A7, che avevano costituito un’ideale prosecuzione dell’Alpha. Ma Samsung non si ferma e intende proseguire sulla stessa strada, con la realizzazione di dispositivi ancora più esclusivi.

Leggi anche:  La recovery TWRP ufficiale arriva su Samsung Galaxy A8 / A8+ 2018

Prendendo in considerazione i Samsung Galaxy A3, A5 e A7, il probabile A9 dovrebbe rappresentare il modello dalla maggior potenza di tutta la gamma, mentre A6 e a A8 dovrebbero porsi a metà strada tra A5 e A9 per quanto riguarda le specifiche tecniche. La linea Alpha e tutti i suoi derivati rappresentano la fascia media di Samsung nel settore degli smartphone, quindi non bisogna aspettarsi caratteristiche fuori dal comune e innovazioni particolari.

Ancora non si hanno dati certi su quando la compagnia telefonica metterà a disposizione dei propri utenti questi dispositivi mobili. È probabile che si debba aspettare per un po’ di tempo, con la possibilità che i Samsung Galaxy A6, A8 e A9 escano in qualità di successori dei già noti A3, A5 e A7. Nel corso delle prossime settimane, dovrebbero trapelare ulteriori indiscrezioni in merito. Intanto, già si sa che Samsung sta utilizzando in maniera massiccia il metallo per la sua linea dalla fascia più alta, quella Galaxy S. Bisogna vedere quali decisioni saranno prese per quanto riguarda la gamma Galaxy Note.

via.