samsung galaxy s6

Stando a quanto rivelato dai ragazzi di AndroidPit, una fonte loro attendibile avrebbe dichiarato che il Samsung Galaxy S6 sia stato mostrato al CES di Las Vegas dietro le quinte.

In realtà non c’è ancora un prodotto definitivo. Attualmente sono stati presi in considerazione per il Samsung Galaxy S6 due prototipi differenti: uno con corpo unibody in metallo (probabilmente quello già trapelato in precedenza), ed un altro sempre in metallo ma con cover posteriore removibile in plastica (come sul Galaxy Note 4).

Sembra che la versione mostrata al CES sia quella totalmente in metallo per aiutare l’azienda nella scelta tra i due modelli. Vi ricordiamo che, se sarà scelto come modello definitivo quello con corpo unibody in metallo, la batteria non sarà removibile, e non sappiamo a quanti farà piacere questa notizia.

Leggi anche:  Samsung Galaxy P30: il ritorno agli schermi LCD della compagnia sudcoreana

Il Samsung Galaxy S6 avrà anche accesso al nuovo “Theme Store” di Samsung, che consentirà agli utenti di personalizzare i propri dispositivi scegliendo temi dal negozio, o creandone dei propri. Inoltre, per quelli che odiano la TouchWiz, Samsung ha riscritto le applicazioni preinstallate in modo da risultare più leggere.

Inoltre, il Galaxy S6 avrà: slot per schede microSD, lettore di impronte digitali, sensore UV, ricarica rapida, e microfoni unidirezionali (presenti anche su Note 4).

Questo è tutto per ora, voi quale versione preferireste? All-metal? O Note 4-style?

[via]