Elezioni politiche 2013

Siamo in pieno clima elettorale, la concitazione è davvero tanta. A meno di una settimana dal voto, non sono ancora ben chiare le gerarchie partitocratiche che si stanno formando in queste ore.

Nonostante lo stop alla pubblicazione di nuovi sondaggi, ci sono numerose applicazioni Android e altrettanti siti che permettono di decifrare l’andamento di questa campagna elettorale.

Gli strumenti per aggirare il divieto, sono stati messi in atto in questi giorni. Sarà quindi possibile capire se Pierluigi Bersani è ancora in testa (dopo gli scandali del MPS), e se questi ultimi scandali stanno giovando al centrodestra di Silvio Berlusconi che promette “rimborsi” a oltranza (IMU ndr). E come procede per il ribelle Beppe Grillo?  Senza dimenticarci di Mario Monti Antonio Ingroia  che combattono per superare la cosiddetta soglia di sbarramento alle camere. Sarebbe interessante capire gli sviluppi elettorali del partito Fare per Fermare il declino del giornalista economico liberale Oscar Giannino dopo lo scandalo dei master di queste ore. 

Un sito tenuto ben in considerazione dagli utenti appassionati di politica (e non solo) è NotaPolitica che attraverso degli artifizi ben congeniati, si avvale di metafore per spiegare la situazione politica di queste ore, facendo riferimento al mondo della corsa dei cavalli. Dotati di un pò fantasia è possibile scorgere, dai nomi dei cavalli, gli attori politici di questa campagna elettorale. E quindi è possibile ottenere sinotticamente il quadro della situazione. Esempi di nomi sono: Bien Comun è lo schieramento di centro-sinistra, Maison Liberté è inequivocabilmente quello del centro-destra, Ipson de la Boccon è la Lista Monti e Igor Brick rappresenta il Movimento 5 Stelle.

Ci sono portali che addirittura hanno colto l’occasione delle dimissioni del Santo Pontefice Benedetto XVI per diramare dati elettorali con riferimento ai personaggi ecclesiastici. Abbiamo infatti la Camera papale e il Senato pontificio. Sono tanti i riferimenti: dal cardinale di Piacenza, al arcivescovo di Bari, al cardinale di Monza e Brianza, del nordista arcivescovo di Varese, del sobrio cardinale di Milano, del bell’arcivescovo di Bologna, dell’irruente camerlengo di Genova, il grand’inquisitore del Sant’Uffizio di Palermo e il mirabolante ecclesiarca di Mirafiori.

Ricordiamo che sul Play Store fioccano molte applicazioni che permettono non solo di consultare i sondaggi, ma anche di esprimere la propria preferenza come per esempio:

Ecco i Download delle applicazioni Android, dalle quali è possibile scorgere i sondaggi elettorali 2013:

[app]it.goodlife.android.italiachevota&feature[/app]

[app]it.wizards.android&feature[/app]

[app]com.lello.TermometroElettorale&feature[/app]

[app]com.produzionialiene.elezioni2013&feature[/app]

[app]com.cmp.elezioni&feature[/app]

Vincenzo
Sono uno studente di Economia, classe 1988. Da sempre sono appassionato di tecnologia e in particolar modo sono un fan di Android. Il mio primo Smartphone Android è stato il Sony Xperia P, dal giorno in cui ho avuto questo dispositivo tra le mani sono rimasto estasiato dalla miniera di risorse offerta da Android ed è per questo che seguo sempre da vicino le vicende riguardanti il mondo di Android. Mi cimento a capire e a sfruttare le innumerevoli risorse che il mio Smartphone mi offre. Inoltre mi piace informarmi e tenermi aggiornato su tutto ciò che riguarda la tecnologia in generale. Svolgo il ruolo di articolista/blogger dall’ Agosto 2012, prima di entrar a far parte di Tecnoandroid.it ho collaborato per altri siti sempre attinenti a questo tema. Mi piace dialogare con le persone e dare consigli su ciò che è l’elettronica in generale.