Da quando il Vernee Mars Pro è stato rilasciato, sono moltissimi gli utenti che hanno mostrato interesse per il device.

Il sensore di sblocco è implementato su un lato dello smartphone

Come prodotto di punta dell’azienda, lo smartphone gode di un corpo sottile, completamente in metallo, ma allo stesso tempo presenta caratteristiche da vero top di gamma. Il device è alimentato da un processore Helio P25 insieme a 6 GB di RAM ed a 64 GB di memoria interna. Da sottolineare, l’innovativo riconoscimento tramite impronte digitali posizionato sul lato destro del cellulare e garantendo un’esperienza d’uso rivoluzionaria.

Confrontato con il sensore di impronte digitali posto davanti o sul retro, questo nuovo posizionamento apre le porte alle tendenze future. Il Vernee Mars Pro offre lo sblocco tramite impronta digitale su un lato del telefono, rivelandosi più vicino alle abitudini di utilizzo, specialmente quando lo si tiene con una sola mano. Il pulsante per l’accensione è posto sullo stesso lato del sensore per lo sblocco, in questo modo sarà possibile effettuare due operazioni senza troppi problemi. Il sensore di sblocco presente sul Mars Pro risulta incredibilmente veloce, impiega, infatti, appena 0,1 secondi per riconoscere l’impronta.
Diversi rumors, hanno riportato come il prossimo iPhone 8 includerà, anch’esso, il sensore di impronte digitali su un lato del telefono. Non c’è dubbio, che in futuro, sarà questo il nuovo trend che seguiranno anche gli altri marchi. Per avere maggiori informazioni sul prodotto potete collegarvi al sito ufficiale di Vernee direttamente da questo link.