2017
2017: ecco cosa presenteranno Apple, Samsung Huawei e Nokia nel corso dell’anno

Ormai già da diverse ore il 2016 ha lasciato posto al nuovo anno, il 2017. Quali saranno le novità tecnologiche che Apple, Samsung, Huawei e altri famosi marchi hi-tech presenteranno? Oggi proveremo a rispondere a questa domanda facendoci guidare dai rumors e dalle indiscrezioni che sono trapelate fino ad ora.

Il 2017 di Apple

Iniziamo da Apple. La mela morsicata nel 2016 non ha voluto giocare alcun asso nella manica e ha semplicemente migliorato i precedenti dispositivi, ci riferiamo agli iPhone soprattutto. I nuovi iPhone 7 non sono stati accolti con tantissimo entusiasmo a causa delle poche novità (soprattutto estetiche) introdotte da Apple. Il 2017, però, potrebbe essere per Apple l’anno della “rivoluzione”. La società di Cupertino potrebbe presentare un inedito iPhone (che secondo alcune speculazioni si chiamerà molto semplicemente “iPhone” e non sarà seguito da alcun simbolo alfanumerico) per celebrare i 10 anni dello smartphone più venduto al mondo.

Questo nuovo iPhone dovrebbe avere un design totalmente ridisegnato rispetto alla precedente: totale assenza di cornici laterali, nuovo display OLED, assenza del tasto Home fisico (lo scanner per le impronte digitali sarà implementato direttamente nel display), abbandono delle colorazioni precedenti ad eccezione di quella Jet Black (ovviamente verranno introdotte nuove colorazioni). Nel corso dell’anno Apple presenterà anche gli iPhone 7s, che saranno la naturale evoluzione degli attuali iPhone 7, e anche tre nuovi iPad Pro. A proposito degli iPad, il 2017 potrebbe essere l’anno in cui iPad mini andrà in pensione. La line up dei tablet “made in Cupertino” sarà composta da un nuovo iPad Pro da 9.7”, da un nuovo iPad Pro da 12.9” e da un inedito iPad Pro da 10.5”.

Il 2017 di Samsung

Ora basta parlare di Apple. Vediamo cosa ha in serbo la rivale numero uno dell’azienda guidata da Tim Cook: Samsung. La società di Seul cercherà di fare in modo che il 2017 sia l’anno del riscatto. Dopo la brutta vicenda legata alle esplosioni del Galaxy Note 7 (e non solo), il colosso di Seul deve cercare di risollevarsi – non solo dal punto di vista meramente economico, ma soprattutto per quanto riguarda l’immagine del proprio brand che è stata pesantemente deturpata dal caso Note 7 – e cercare di far dimenticare agli utenti la vicenda che ha rovinato un anno che era iniziato piuttosto bene (vedi il successo dei Galaxy S7 e S7 edge, oltre che degli smartwatch Gear S3 Classic e Frontier).

Leggi anche:  Nokia 9: un nuovo render mostra uno schermo da 5.5 pollici mozzafiato

Nel 2017 Samsung sicuramente presenterà i nuovi Galaxy S8 che stando alle ultime indiscrezioni saranno un concentrato di potenza: SoC Qualcomm Snapdragon 835 a 10nm (versione USA) e SoC Samsung Exynos 8895. Entrambi i processori potranno contare su 6 GB di RAM, se non addirittura 8 GB di RAM. Nel 2017 vedremo soprattutto se Samsung presenterà un nuovo Galaxy Note. I fans della serie sperano tanto di sì. In effetti non è poi così improbabile la presenza del Galaxy Note 8 fra i device che Samsung presenterà nel corso dell’anno.

Il 2017 di Huawei

Huawei sicuramente cercherà di ripetere nel 2017 il successo che ha avuto nel 2016. L’azienda cinese fa ormai parte del “club” dei principali produttori di dispositivi mobili, insieme alle già citate Apple e Samsung. Huawei nel corso dell’anno appena iniziato potrebbe migliorare ulteriormente i telefoni che ha presentato nel 2016.

Uno di questi è il successore del P9: il nuovo Huawei P10. Stando alle ultime indiscrezioni questo top di gamma, oltre ad avere qualche GB di RAM in più e un processore decisamente più efficiente, subirà qualche piccola modifica estetica soprattutto nella parte frontale. I rumors parlano già di un dispositivo edge-to-edge. Al momento non conosciamo le novità che saranno presenti, invece, sui prossimi Huawei Mate 10, ma siamo certi che il colosso cinese non deluderà le aspettative degli utenti.

Il 2017 di Nokia e non solo…

Il 2017 verrà ricordato come l’anno di Nokia. Lo storico brand finlandese quest’anno ritorna nel mercato degli smartphone e potrebbe presentare addirittura cinque smartphone Android. Oltre a tre smartphone entry-level, Nokia potrebbe lanciare sul mercato due top di gamma che avranno una caratteristica interessante: il prezzo. Nokia, infatti, punterà molto sulla competitività. Purtroppo al momento non ci è dato sapere quali caratteristiche tecniche avranno questi smartphone, ma siamo sicuri che se è ritornata la società Nokia di un tempo non rimarremo affatto delusi.

Ci sono tantissimi altri produttori che non abbiamo citato in questo articolo (Xiaomi, Meizu, Lenovo, HTC, LG, Wiko, UMI e molti altri), ma siamo certi che anch’essi faranno un buon lavoro e ci regaleranno un 2017 hi-tech coi fiocchi.