Singer reinventa la Porsche 911 Turbo

Singer crea spesso render di prova per aiutare i clienti a scegliere quale dovrebbe essere il percorso da seguire per quanto riguarda i suoi prodotti reinventati. All’inizio di quest’anno, hanno annunciato la Porsche 911 Turbo Study come prima auto dotata di un motore non aspirato. Oggi hanno rilasciato immagini e informazioni su una versione più incentrata sullo sport con oltre 500 CV (372 kW).

A partire dalla versione 964 della Porsche 911, la versione Turbo Study offre ai clienti la possibilità di vedere cosa può fare Singer con un veicolo del genere. La prima auto mostrata a febbraio era vestita con una splendida carrozzeria in fibra di carbonio Wolf Blue con interni Malibu Sand. Questa nuova vettura ha una carrozzeria in fibra di carbonio Turbo White con doppie strisce e un bocchettone del carburante montato al centro sul cofano.

Indicatori analogici e un volante Porsche in stile classico completano il rivestimento in tessuto pied de poule “Grun” sulle porte e sui sedili in fibra di carbonio. L’aria condizionata e un caricabatterie per dispositivi wireless sono ancora inclusi.

Un motore incredibile

Singer ha deciso di utilizzare un flat-six raffreddato ad aria da 3,8 litri per i modelli Turbo in accordo con due turbocompressori, intercooler acqua-aria su misura e wastegate elettronici. Per alimentare gli intercooler, ha reinventato la caratteristica “pinna di squalo” proprio davanti alle ruote posteriori e l’ha riproposta come presa.

Ogni modello turbo inizierà a 450 CV (335 kW), e si può anche scegliere tra trazione posteriore o integrale e si può montare anche una trasmissione manuale.

Tuttavia, questa non è solo una 911 normale con un motore turbo. Singer ha reinventato tutto nei minimi dettagli. Ciò include un sistema frenante specifico per turbo con potenza potenziata, ABS e controllo della trazione.

Singer non ha annunciato alcun tipo di prezzo base poiché ogni singolo veicolo riceverà il proprio trattamento e prezzo su misura. Più di 70 clienti hanno già prenotato i restauri abilitati dallo Studio Turbo.

FONTEcarscoops.com
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it