tripadvisor truffa recensioni

Un uomo che ha scritto recensioni false per ristoranti e hotel italiani sul sito TripAdvisor è stato incarcerato per nove mesi e condannato a pagare una multa di 8.000 euro, ha detto la società mercoledì.

TripAdvisor ha affermato in un comunicato che la sentenza è stata emessa a giugno da un tribunale della città di Lecce, nel sud Italia. Non ci sono state conferme immediate da parte del tribunale.

L’uomo, che non è stato nominato, si è offerto di vendere recensioni entusiastiche alle aziende in tutta Italia per aumentare le loro valutazioni sul sito di TripAdvisor, che rivendica centinaia di milioni di visitatori online ogni mese.

Riteniamo che questa sia una sentenza fondamentale per l’Internet“, ha affermato TripAdvisor. “Scrivere recensioni false su TripAdvisor è sempre stata una violazione della legge in molte giurisdizioni. Tuttavia, questa è la prima volta che vediamo l’applicazione delle leggi al punto da ottenere una condanna penale“.

Finalmente un provvedimento che faccia da monito

La società di proprietà degli Stati Uniti ha affermato che le aziende italiane hanno informato nel 2015 che un uomo si stava offrendo di scrivere recensioni false per migliorare i propri profili online.

Un’indagine successiva ha rivelato “più di 1.000 tentativi” di inviare recensioni per centinaia di proprietà diverse. TripAdvisor ha affermato di ritenere che alcune aziende abbiano pagato per recensioni false e successivamente siano state colpite con sanzioni che hanno abbassato le classifiche di popolarità.

Ha aggiunto che la Polizia postale e delle comunicazioni italiana aveva svolto un’indagine parallela e aveva avviato l’eventuale procedimento giudiziario.

FONTEreuters.com
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it