amazon prime video

Amazon ha recentemente limitato la propria app per lo streaming su Android.

Non puoi più acquistare beni digitali tramite app. Ciò significa che non puoi acquistare app o e-book Android direttamente tramite l’app. Se vuoi i prodotti, devi passare attraverso il sito web. Questo è esattamente ciò che ora vale anche per l’app Prime Video. Non puoi più comprare nulla sull’app.

Questo ha a che fare con il fatto che Amazon si concentra sui beni digitali Google deve pagare una quota, se l’app è stata installata tramite Google Play Store. È abbastanza normale nel settore per gli acquisti in-app che la piattaforma ottenga una quota del 30%. Ovviamente, Amazon vuole evitarlo e preferisce limitare le proprie app invece di pagare una quota a Google.

Questo ovviamente è molto negativo per i clienti, perché non puoi semplicemente noleggiare o acquistare un film tramite l’app che puoi guardare in seguito sulla TV.

Ora bisogneà sempre fare una deviazione tramite il sito web. Soprattutto il venerdì, quando c’erano film da 99 centesimi da noleggiare. Una situazione che è diventata scomoda soprattutto per i giovani, i fruitori maggiori di questo servizio.

Cosa puoi fare con l’app Prime Video?

L’opzione di acquisto è stata rimossa, ma ovviamente puoi continuare a utilizzare l’app “Prime Video” per lo streaming di film e serie.

Tutto ciò a cui puoi accedere tramite il tuo abbonamento Prime è ancora disponibile. Se acquisti un film o una serie tramite il sito web Amazon al di fuori dell’app con il tuo account, ovviamente puoi comunque guardare il contenuto tramite l’app.

VIAgettotext.com
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it