WhatsApp: torna il metodo migliore per spiare le persone, vi guardano da lontano

Le novità in casa WhatsApp non finiscono mai. Anche in questi giorni gli sviluppatori della piattaforma di messaggistica istantanea sono al lavoro per garantire agli utenti una serie di nuovi upgrade. Dopo gli aggiornamenti dei mesi scorsi, su Android così come su iPhone sta per arrivare un’altra interessante novità.

 

WhatsApp, le note audio in forma testuale arrivano su iPhone e Android

Ancora una volta il lavoro di sviluppo per i tecnici della piattaforma di messaggistica si concentra sulle note audio. Dopo il fortunato aggiornamento che garantisce la riproduzione accelerata degli audio, gli iscritti alla chat potranno ora beneficiare di un’ulteriore novità.

I tecnici di WhatsApp stanno infatti pensando ad una funzione per la trascrizione testuale delle note vocali. In pratica, gli utenti avranno modo di “leggere” in forma testuale il contenuto di una registrazione vocale inviata da un contatto della rubrica.

La “lettura” della nota audio potrà aver sede grazie allo sviluppo di algoritmo avanzato. Quest’algoritmo, dal canto suo, avrà proprio il compito di trasformare il file audio in testo. Allo stato attuale, la compatibilità di tale sistema dovrebbe essere garanzia con tutte le lingue ora disponibili nelle versioni stabili di WhatsApp.

Se la riproduzione accelerata delle note vocali ha aperto le porte per una nuova stagione delle registrazioni audio, questo aggiornamento avrà il compito di garantire maggiore accessibilità alla piattaforma di messaggistica. In base alle indiscrezioni, l’upgrade sarà sperimentato in un primo roll out sugli iPhone per poi giungere a stretto giro anche sugli smartphone Android di recente produzione.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.