Xiaomi, Mi 11 Ultra, Mi 11 Pro, Mi 11, Qualcomm, Snapdragon 888, Snapdragon 778G

Xiaomi potrebbe presentare ben 13 nuovi device nel corso della seconda metà dell’anno. In attesa di poter avere maggiori informazioni ufficiali sui vari device, stanno emergendo molte indiscrezioni a riguardo. 

I dispositivi più attesi sono certamente quelli appartenenti alla famiglia Mi MIX 4 e Mi CC11. Stando alle nuove informazioni scovate da Kacper Skrzypek, Xiaomi si affiderà ai chipset di Qualcomm per i nuovi device.

La collaborazione tra Xiaomi e Qualcomm sembra sempre più stretta ultimamente e queste informazioni non fanno che confermare la partnership. Secondo quando svelato dal leaker, due nuovi smartphone saranno spinti dal SoC del chipmaker americano.

 

Xiaomi sta lavorando a vari smartphone basati su SoC Qualcomm

Il primo è stato ufficializzato dalla FCC ed è conosciuto con il nome in codice “vili“. Questo device è caratterizzato dal numero di modello 2107113SG e si preannuncia come un top di gamma. Infatti, il device sarà spinto dal SoC Qualcomm Snapdragon 888.

Al momento non è chiaro se si tratta del Mi 11T o di uno smartphone appartenente alla famiglia Mi MIX 4. In ogni caso, ci aspettiamo un display AMOLED con una risoluzione di 1080 x 2400 pixel e refresh rate a 120Hz .

Il secondo device è conosciuto con il nome in codice “lisa” e sarà spinto dal SoC Qualcomm Snapdragon 778G. In questo caso ci aspettiamo un display con supporto al refresh rate a 90Hz e aspect ratio da 20:9. Le prime indiscrezioni indicano che potrebbe essere presente una fotocamera frontale integrata sotto il display.

Per questo dispositivo ci aspettiamo una fotocamera principale Samsung GW3 da 64MP, una ultra-wide e una telemacro. Il sistema sarà in grado di registrare in 8K e supportare i 960 FPS per i video in slow-motion.