Dazn

Una delle piattaforme che sta letteralmente spopolando in Italia è sicuramente DAZN. Dal 2018, chi ha intenzione di seguire tutte le partite di Serie A e altro ancora, deve obbligatoriamente aggiungere DAZN al suo abbonamento, qualsiasi esso sia. Dopo qualche balbettamento iniziale, dove molte partite erano trasmesse quasi in differita e altre non trasmesse proprio, sembra che ora il servizio abbia trovato una certa stabilità nel trasmettere tutte le sue dirette.

Prima di parlare della programmazione di questo fine settimana è giusto segnalare un nostro articolo dove parliamo in maniera dettagliata di come risparmiare sull’abbonamento di DAZN in maniera semplice e veloce.

 

 

DAZN: la programmazione di questo fine settimana

Iniziamo col dire che DAZN è la piattaforma dove viene trasmessa tutta la Serie B italiana. Uno dei match da segnalare è sicuramente Empoli – Cittadella, con la prima che cerca di confermarsi prima della classe e la seconda che si deve riscattare da una sconfitta e cerca di agguantare definitivamente i play-off.

Importantissimo match in Liga spagnola: ovviamente si parla di Atletico Madrid – Barcellona. L’Atletico, che viene da una striscia positiva di quattro partite (con due partite in meno), sfida la squadra catalana che è alla ricerca dei primi posti della classifica, per ora ancora lontani. La partita si svolgerà, naturalmente a porte chiuse, sabato alle 21. Altro match interessante da seguire sarà Siviglia – Celta Vigo (sabato ore 18.30).

Parliamo ora della Serie A. I match della giornata trasmessi dalla piattaforma di Perform sono Juventus – Cagliari (sabato ore 20.45), Fiorentina – Benevento (domenica ore 12.30) ed Inter – Torino (domenica ore 15). La Juventus a caccia di una vittoria dopo i 3 pareggi in 5 partite e un Cagliari in forma che non sarà di certo passiva allo Juventus Stadium. L’Inter cercherà di rientrare nella zona Europa, ma se la vedrà con un Torino che ha un disperato bisogno di fare punti per salvarsi, il quale sarà anche senza il suo allenatore in panchina a causa del Covid. Infine, la Fiorentina, fresca di cambio allenatore, cercherà di fare i suoi punti in casa col Benevento, che viene da 4 sconfitte consecutive.