tiktok-guerra-web-androidTikTok ha rappresentato un fenomeno mediatico importante nel corso della quarantena. Migliaia di italiani hanno intrattenuto e fatto divertire parecchie persone con video esilaranti ad ogni ora del giorno. Ma a margine di questo primordiale successo di collocano ora tante recensioni negative che stanno rimodulando il punteggio portandolo a sole 2 stelle nel Play Store.

Nel mondo Android impazza una sorta di disputa con Youtube che pare stia favorendo la creazione made by Google. Attualmente sulla vicenda vertono due opinioni che avrebbero portato alla creazione dell tafferuglio digitale tra le due realtà. Ecco come ha avuto origine questa guerra che sta consacrando la vittoria del famoso servizio di video streaming.

 

Youtube schiaccia TikTok: boom di recensioni pessime nello store di Google

I punti su cui molti stanno concordando in merito alla negatività di TikTok sono due: la sua provenienza indiana e la sua diffusione a livello globale tramite Twitter. Ad oggi sono centinaia di migliaia le recensioni a basso rate. Molti assegnano una sola stella tanto che la popolarità dell’app è scesa ora ai minimi storici dopo un iniziale periodo di successo planetario.

Uno dei motivi principali addotti a tale azione risiederebbero nell’incitazione alla violenza contro le donne con episodi più gravi che in linea generale stanno portando a valutare la cancellazione dell’applicazione dallo store.

L’altro motivo, legato a filo doppio con il primo, consiste nella diatriba insorta per i creators di ambedue le piattaforme, TikTol e Youtube. Dopo una serie di accuse reciproche scatenate a margine della pubblicazione del video: “YouTube vs TikTok: The End” (eliminato con accusa di plagio) realizzato dallo youtuber CarryMinnati si è generato il caos. Al momento spopolano in rete gli hashtag #JusticeForCarry e #BanTikTokInIndia.

FONTEmultiplayer