diesel vs elettrico

Da diversi anni, ormai, si consuma sul web la classica lotta fra il Diesel e l’Elettrico. Sono milioni, infatti, gli automobilisti di tutto il mondo che, quotidianamente, attraverso i Social Network esprimono le proprie opinioni sulla questione. C’è chi appoggia il Diesel, smentendo quindi tutte le notizie legate ai livelli di emissioni elevati, e chi invece continua ad appoggiare l’Elettrico, considerato il propulsore green per eccellenza. Per far luce sulla questione e chiarire ogni dubbio, quindi, un istituto Tedesco ha deciso di condurre alcuni test sulle emissioni dei due propulsori. Scopriamo di seguito cosa è stato rilevato.

Diesel contro Elettrico: ecco la verità sui livelli di emissioni

Come ben sappiamo, il 2019 si è rivelato un anno molto difficile per il Diesel che, di fatto, ha subito parecchi attacchi da più fronti. A causa dei livelli di emissioni, infatti, milioni di automobilisti Italiani sono stati costretti a restare a casa in seguito ai diversi blocchi sulla circolazione imposti dalle regioni.

In seguito ad alcuni test molto accurati, però, il Ces-Info, famoso istituto di Monaco di Baviera, ha rilevato una situazione completamente diversa. Effettuando dei controlli sulle emissioni di una Mercedes C220d e di una Tesla Model 3, infatti, sono stati riscontrati dei livelli di Co2 nettamente inferiori nei motori Diesel. Ecco di seguito tutti i valori riscontrati:

  • il modello tedesco produce 142 grammi di CO2 per chilometro;
  • il modello Elettrico produce 165 grammi di CO2 per chilometro.

Nonostante l’Elettrico rapprenseti il futuro del settore automobilistico, quindi, a quanto pare quest’ultimo ha bisogno di ulteriore tempo per poter migliorare. Il motivo di emissioni cosi elevate, infatti, è legato alle batterie che, in molti casi, sono ancora prodotte con combustibili fossili.