android-auto

Android Auto, il sistema operativo utilizzato per rendere le automobili intelligenti, accompagna ormai da diversi anni centinaia di migliaia di utenti in tutto il pianeta. Ad oggi il reale punto di forza di questo sistema sta nelle funzionalità mozzafiato le quali integrano perfettamente ogni singolo servizio digitale offerto del colosso della Mountain View.

Di recente Google ha reso disponibile al pubblico la nuovissima versione 4.6 di Android Auto che, a differenza degli altri update, questa volta ha completamente ridisegnato l’intero comparto grafico introducendo di fatto importanti cambiamenti.

Con questa nuova versione, dunque, gli utenti maggiormente legati ad Android Autoo potranno finalmente riporre il proprio telefono in tasca mentre sono al volante. Ciononostante, però, lo Smartphone continu essere ancora necessario nella maggior parte dei casi per poter completare alcune operazioni all’interno del sistema. Scopriamo di seguito, quindi, cosa succederà nelle prossime settimane.

Google ha deciso: Android Auto lascia definitivamente il Play Store

Sin dalle su prime versioni, Android Auto ha sempre avuto il difficile compito di ridurre al minimo l’utilizzo dei cellulare mentre si è alla guida. Anche se ad oggi quell’obbiettivo è pressoché raggiunto, purtroppo per poter accedere al sistema operativo risulta ancora essere necessario il proprio Smartphone.

Scavando nel codice sorgente dell’app, però, gli sviluppatori di 9to5Google, hanno trovato alcuni messaggi che sembrano annunciare un’imminente dismissione dell’app. Ecco di seguito il testo:

“Android Auto è ora disponibile solo per i display delle automobili. Sul tuo smartphone prova invece la modalità di guida offerta dall’Assistente di Google” e ancora “La modalità guida di Google Assistant sostituirà Auto per i telefoni dopo %s. Provala subito”.