La telecamera HiRISE su Mars Reconnaissance Orbiter della NASA ha recentemente catturato splendide vedute del rover Curiosity dell’agenzia e del lander InSight sul Pianeta Rosso.

HiRISE ha osservato attentamente il sito di atterraggio di InSight, che si trova nella regione di Elysium Planitia di Marte, e prendendo atto delle modifiche alla superficie marziana, ha dichiarato la NASA in un comunicato stampa. La telecamera ha tenuto d’occhio il lander e il rover, solo per assicurarsi che si muovessero con attenzione attraverso il Pianeta Rosso.

 

NASA: la funzione straordinaria della telecamera HiRISE

La prima immagine, scattata il 23 settembre 2019, è stata scattata ad un’altitudine di 169 miglia sopra la superficie di Marte. La NASA afferma che è la migliore vista di InSight dallo spazio finora e cattura i due pannelli solari circolari su ciascun lato del corpo del lander. Sul lato inferiore del veicolo spaziale si trova la copertura protettiva a forma di cupola posta sopra il sismometro di InSight. Un alone scuro circonda il lander, che è stato creato dai propulsori retrorocket durante l’atterraggio, mentre strisce scure dai diavoli della polvere creano un motivo diagonale nell’immagine.

HiRISE sta anche sorvegliando il rover Curiosity, che sta attualmente esplorando “l’unità portante l’argilla” sul Pianeta Rosso e posizionato a circa 373 miglia di distanza dal lander InSight. Una GIF caricata dalla NASA mercoledì ha mostrato il rover come un piccolo granello grigio, mentre ha compiuto il suo viaggio di 1.106 piedi da “Woodland Bay” a “Sandside Harbour” tra il 31 maggio e il 20 luglio 2019. Le tracce di Curiosity possono anche essere viste su il lato destro della seconda immagine della GIF.