huawei-qualcomm-intel-apple-trump

Il prossimo 21 giugno Huawei stabilirà un nuovo record. Il brand cinese diventerà il primo produttore a poter vantare due System on a Chip realizzati con processo produttivo a 7nm. La data non è casuale, infatti il gigante tecnologico ha fissato un evento durante il quale verranno presentati almeno tre nuovi smartphone e un nuovo tablet.

A confermare ulteriormente il grande successo, ci ha pensato He Gang, il presidente di Huawei. Tramite un post sul social network Weibo, il dirigente ha comunicato che l’arrivo del nuovo SoC a 7nm avverrà il 21 giugno durante l’evento fissato a Wuhan, capoluogo della provincia di Hubei, situato nella Cina Centrale.

Al momento non è chiaro se il nuovo processore sarà SoC destinato alla fascia alta o media del mercato. Secondo alcuni leak precedenti, il nuovo processore dovrebbe essere chiamato Kirin 810 e sarà realizzato da HiSilicon. Questo SoC è stato il primo a 7nm per Huawei e successore del Kirin 710 realizzato con processo produttivo a 12nm.

Huawei è pronta ad infrangere un nuovo primato

Tuttavia i rumor sono confusi e secondo le ultime indiscrezioni, il SoC potrebbe essere realizzato da TSMC. Quasi certamente potrebbe equipaggiare il co-processore NPU realizzato da Hauwei come acceleratore IA.

L’utilizzo di nuove tecnologie e del supporto all’IA potrebbe ridurre drasticamente la differenza di performance tra l’attuale SoC top di gamma Kirin 980 e il nuovo processore. Infatti, è possibile confrontare la serie Kirin 810 con la serie Snapdragon 700 di Qualcomm.

Il device che porterà al debutto il nuovo SoC sarà il Nova 5, anzi la famiglia Nova 5 che sarà caratterizzata da vari device tra cui Nova 5, Nova 5i e Nova 5 Pro. Non resta che attendere ulteriori dettagli che certamente non tarderanno ad arrivare.