pixel 3a

Se sei riuscito a rompere il tuo Pixel 3A già, solo un giorno dopo il suo lancio, allora sarai felice di sapere che ora c’è un servizio di riparazione supportato da Google che lo aggiusterà in tempi “record“. uBreakiFix ora offre riparazioni walk-in sia per Pixel 3A che per Pixel 3A XL, ma attenzione, per il momento le località disponibili sono solo i 450 paesi degli Stati Uniti. Ma per tutti quelli che si trovano negli Stati Uniti in questo momento, sappiate che se si lascia il tefefono in negozio prima delle 15:00, la società promette di ripararlo e riconsegnarlo il giorno stesso, un bell’affare!

Google non ha ancora offerto un servizio di riparazione per i nuovi telefoni. Una pagina di supporto sul sito dell’azienda non elenca Google come fornitore di riparazioni tramite corriere per 3A o 3A XL, e il gigante della ricerca non ha offerto riparazioni per i due telefoni fino a quasi cinque mesi dopo il loro lancio. Speriamo che un telefono nuovo di zecca non si rompa entro i primi cinque mesi dalla sua vita, ma sarebbe bello sapere se il servizio sarà disponibile più avanti, quando gli utenti ne avranno effettivamente bisogno.

Leggi anche:  Avira: il commento in merito alla vicenda Huawei-Google

 

Un servizio davvero niente male

uBreakiFix offre sia riparazioni in garanzia che fuori garanzia per i nuovi telefoni e afferma che utilizza parti originali OEM. Se vuoi pagare solo per la riparazione del device, la compagnia dice che i costi si aggirano a partire dai 109 dollari per riparare lo schermo del Pixel 3A o 119 per un Pixel 3A XL.