LG V40 ThinQ è stato annunciato ufficialmente diversi mesi fa, anche se è poi arrivato ufficialmente sul mercato solamente da poche settimane. E ora, finalmente, anche lui è stato sottoposto al giudizio fotografico del famoso team di DxOMark specializzato nel settore della fotografia.

 

LG V40 ThinQ ha un buon comparto fotografico, ma resta indietro rispetto agli attuali rivali

Il team di DxOMark ha dunque potuto finalmente analizzare il comparto fotografico dell’ultimo dispositivo della serie V di LG presentato addirittura nel 2018, cioè di LG V40 ThinQ. Lo smartphone ha totalizzato per le foto un punteggio di 96 punti, mentre per i video ha totalizzato un punteggio di 87 punti, per un punteggio totale di 93 punti.

Piazzandosi allo stesso livello del Samsung Galaxy Note 8, lo smartphone LG V40 ThinQ ha dimostrato nell’analisi svolta da DxOMark di avere un valido comparto fotografico. Ci sono stati, infatti, molti miglioramenti rispetto allo smartphone LG G7 ThinQ. Tra questi, lo smartphone di LG ha spiccato per la buona esposizione in condizioni di luce ottimale e per l’autofocus nei video. Meno bene, invece, quando non ci sono condizioni di luce ottimale, momenti in cui il comparto fotografico mostra le sue debolezze.

Leggi anche:  Recensione LG G8 S ThinQ: c'eravamo quasi

In definitiva, il comparto fotografico di LG V40 ThinQ è stato giudicato in maniera positiva dal team di DxOMark. Tuttavia, resta innegabile che questo smartphone è arrivato decisamente in ritardo sul mercato e la concorrenza, nel frattempo, è andata avanti. Per questo, LG V40 ThinQ rimane comunque indietro rispetto agli attuali dispositivi appartenenti alla stessa fascia di prezzo.