Google Pixel 3a e 3a XL

Sembra che Google abbia intenzione di rinforzare le propria line-up di device con l’arrivo di nuovi smartphone. Certamente tutti gli occhi sono puntati sul top di gamma Pixel 4, ma il lancio sembra ancora molto lontano.

Tuttavia Big G ha in cantiere altri due device, il cui lancio è molto più vicino. Si tratta di Pixel 3a e Pixel 3a XL, due smartphone di fascia media realizzati da Google. A giudicare dal nome, possiamo aspettarci delle versioni depotenziate dell’attuale generazione di device realizzati a Mountain View.

Grazie alla certificazione IMDA ottenuta a Singapore, possiamo scoprire qualcosa in più a riguardo. Questo ente ricopre la stessa funzione della FCC (Commissione federale per le comunicazioni) negli Stati Uniti ed è uno degli ultimi step da superare per il via libera alla commercializzazione.

I numeri di serie dei due smartphone sono rispettivamente Google G020F e Google G020B ma non ci sono riferimenti evidenti ai nomi ufficiali Pixel 3a e Pixel 3a XL. Tuttavia, l’azienda ha ufficializzato nelle scorse settimane questi nomi, quindi non ci si aspettano novità in questo senso.

Leggi anche:  Android: 3 applicazioni costose sono GRATIS nel Play Store per concessione di Google

Stando a quanto emerso fino ad ora, il Pixel 3a XL sarà caratterizzato da un display da 6 pollici dotato di una risoluzione FullHD+ pari a 1080 x 2160. Il Pixel 3a invece avrà uno schermo più piccolo da 5 pollici con una risoluzione pari a 1080 x 2220. Per entrambi ci si aspetta un display OLED in grado di sfruttare al meglio il tema scuro.

I due device saranno spinti da un System on a Chip Qualcomm, non meglio specificato, e potranno contare su 4GB di memoria RAM. Ovviamente sarà presente, al momento del lancio, Android Pie 9.0 mentre i prezzi attesi si aggirano intorno ai 400 euro per la versione base e circa 500 per la versione XL.