oneplus-7-render

C’è grande attesa per il 2019 di OnePlus. L’azienda si è presentata al Mobile World Congress di Barcellona senza un vero e proprio smartphone. Il brand ha mostrato solo un device dimostrativo compatibile con le reti 5G che permetteva di giocare via cloud. Non è stato confermato se questo dispositivo fosse un assaggio di OnePlus 7 o una versione modificata della generazione precedente equipaggiata con un nuovo modem.

Ecco quindi che su OnePlus 7 si sta fantasticando molto e i rumor si susseguono incessantemente. Se l’azienda dovesse rispettare la propria tradizione, potremo ammirare il nuovo smartphone durante una conferenza che si terrà tra maggio e giugno prossimi.

Uno dei temi più chiacchierati è certamente il design di OnePlus 7. In rete vari utenti hanno già realizzato dei video render a 360 gradi che ipotizzano le possibili linee dello smartphone. Dal punto di vista hardware sembra esserci maggiore sicurezza. Infatti l’azienda utilizzerà il nuovo System on a Chip Qualcomm Snapdragon 855 accompagnato da almeno 6GB di RAM che potrebbero diventare 8GB in alcune versioni.

Leggi anche:  5G: Vodafone è il primo gestore telefonico a lanciare le nuove offerte

OnePlus 7 sarà ancora il best buy per eccellenza?

Nella parte posteiore dello smartphone troveranno posto tre fotocamere posteriori mentre la fotocamera frontale, con molta probabilità sarà di tipo pop-up. Questo significa che attraverso un meccanismo motorizzato potrà uscire e rientrare nella scocca a seconda delle necessità.

Ma oltre ad aggiungere nuove feature, OnePlus potrebbe toglierne una. In particolare l’azienda non sembra interessata a sviluppare un sistema di ricarica wireless. Stand alle parole del CEO Pete Lau, la ricarica wireless non è efficiente e non è una feature richiesta dagli utenti a differenza della ricarica rapida.

Il prezzo del nuovo terminale sarà una sorpresa e gli analisti si aspettano un incremento di prezzo con un lancio a 569-599 dollari. Tuttavia, se dovesse essere presente una versione 5G, renderanno questa configurazione la più potente disponibile e con il maggiore quantitativo di memoria. Di conseguenza il prezzo potrebbe lievitare maggiormente.