Whatsapp spia

Se osserviamo con attenzione la capienza in termini di spazio del nostro smartphone, scopriamo come WhatsApp abbia un peso non indifferente sulla memoria. Specie con i nuovi aggiornamenti, la chat occupa sempre più porzioni di disco. Le medie ci dicono che lo spazio occupato dalla chat oscilla tra i 150 ed i 250 MB.

Il problema quindi non può essere sottovalutato. Nonostante – siamo nel 2019! – i vecchi device con 16 GB siano divenuti quasi obsoleti, la capienza di WhatsApp è un problema per non poche persone. Chi ha un cellulare con 32 o 64 GB ed è solito usare con costanza la piattaforma (tra invii di foto, video e quant’altro) spesso e volentieri passa intere ore a liberare Megabyte sulla sua memoria.

 

WhatsApp, come utilizzare la chat utilizzando poco spazio in memoria

Alcuni metodi per risparmiare spazio su disco ci sono. La prima soluzione da adottare in questo caso è la disattivazione dei download automatico per i file. Quando sullo smartphone arriveranno foto e video, queste non saranno salvate di default. 

Una seconda via è l’archiviazione delle chat “più ingombranti”. WhatsApp ha diversi strumenti per eliminare conversazioni o parti di esse senza perderne il contenuto. E’ ovviamente consigliabile in questo caso un backup preventivo dell’app.

Leggi anche:  Whatsapp non funziona? Ecco l'app che invia messaggi senza connessione

Ultima strada è il classico ripristino dell’app. Sempre più utenti sono solito disinstallare WhatsApp dal device per poi riscaricare subito il software. Se si effettua un backup prima di eliminare la chat, infatti, non si perderà nemmeno un messaggio ed in più saranno cestinati quei file temporanei inutili e pesanti.