Il prossimo Samsung Galaxy S10 potrebbe arrivare sul mercato con una feature davvero interessante in ambito fotografico, ovvero la modalità notturna denominata Bright Night.

 

Anche Samsung introdurrà la modalità notturna in ambito fotografico

Quest’anno sono state diverse le aziende che hanno deciso di introdurre in ambito fotografico una feature molto interessante, ovvero la modalità notturna. Ogni azienda, poi, ha denominato questa particolare feature (che permette di ottenere degli scatti più luminosi in condizione di scarsa luminosità) con nomi diversi. La prima azienda è stata Huawei, con la sua Night Mode. Dopo di che, è intervenuta Google con la sua Night Sight e alla fine tutte hanno deciso di fare altrettanto.

E fra queste azienda ci sarà anche il colosso Samsung. Stando a quanto rivelato da uno sviluppatore di XDA, infatti, anche Samsung starebbe progettando di introdurre questa nuova modalità notturna sul suo prossimo top di gamma, il Galaxy S10.

Leggi anche:  Galaxy S10 senza segreti: hardware, feature e novità del nuovo flagship

Questa modalità notturna, denominata dall’azienda Bright Night, dovrebbe arrivare, come già detto, con la nuova interfaccia utente di Samsung, la One UI, sui prossimi top di gamma dell’azienda. La modalità Bright Night, similmente a quanto fatto dalle altre aziende, consiste nello scattare più foto contemporaneamente e combinarle assieme in modo da ottenere un’unica foto più luminosa.

Al momento, però, non sappiamo se questa nuova modalità notturna Bright Night sarà distribuita anche sugli smartphone dell’azienda che riceveranno l’aggiornamento alla One UI. Vi ricordiamo che per scoprire questa nuova feature dovremo attendere il prossimo Mobile World Congress. Sarà durante questa fiera che infatti verrà presentato ufficialmente il Samsung Galaxy S10.