ASUS ROG Phone

Il mercato degli smartphone da gaming è sempre più fiorente. In questi mesi si sono susseguiti tantissimi modelli con caratteristiche più o meno simili. La guerra in questo settore conta diverse aziende tra cui possiamo citare Xiaomi con il brand Black Shark o il Nubia Red Magic Mars.

Tuttavia questa volta a far parlare di se è ASUS con il ROG Phone. Il device è assolutamente di alto livello e pensato per le lunghe sessioni di gioco. Il display è un AMOLED da 6 pollici accompagnato da un System on a Chip Qualcomm Snapdragon 845 e 8 GB di memoria RAM. La particolarità di questo dispositivo è il sistema di raffreddamento GameCool 3D caratterizzato da una camera di vapore.

JerryRigEverything ha messo le mani su ASUS ROG Phone e l’ha sottoposto alla sua classica prova di resistenza. Il Durability Test, si compone di tre prove, la resistenza ai graffi, la resistenza al fuoco e la resistenza alla pressione.

Leggi anche:  Asus ha stravolto il mondo del gaming con le novità del CES 2019

Per quanto riguarda i graffi, il vetro Gorilla Glass garantisce una resistenza in linea con le aspettative. Il metallo ovviamente risente particolarmente della lama del taglierino ma anche questa è una situazione condivisa con tutti gli altri terminali. Le parti in plastica invece sono facilmente deformabili dal taglierino di JerryRigEverything.

Le fiamme dirette sul display causano lo spegnimento dei pixel, ma quando le temperature scendono, tornano operativi anche se con un leggero alone. Per quanto riguarda la resistenza strutturale, il device sotto pressione scricchiola ma non si piega mai. Il verdetto alla fine premia le scelte di ASUS che ha costruito un device resistente e in grado di resistere agli stress.