Rugged phone Kyocera DuraForce Pro 2

Fino a questo momento JerryRigEverything ci ha proposto in video la distruzione di device top di gamma. Lo YouTuber sottopone gli smartphone al suo solito Durability Test composto da una prova di resistenza ai graffi, al fuoco e alla pressione. I risultati sono sempre altalenanti e spesso legati alla qualità costruttiva e di assemblaggio da parte dei produttori.

Tuttavia bisogna ricordare che si tratta di device che utilizzano materiai nobili e soprattutto puntano al design e all’estetica. Per questo i compromessi tra bellezza e funzionalità sono essenziali. Ma cosa succede nel caso di uno smartphone costruito esattamente per resistere ai maltrattamenti?

È proprio il caso di Kyocera DuraForce Pro 2, un rugged phone che vanta un vetro zaffiro a protezione del display e della camera posteriore. Questa situazione non poteva passare inosservata agli occhi di JerryRigEverything che ha voluto testare in prima persona la resistenza del device. Lo scopo principale del test è quello di determinare se il vetro zaffiro è reale o se si tratta solo di una trovata commerciale come ha fatto Apple sugli iPhone e iPad.

Leggi anche:  Youtube: perché i siti di download minacciano l'industria musicale

I risultati mostrati in video sono sorprendenti, con il vetro che è realmente zaffiro e quindi difficile da scalfire e graffiare. Lo smartphone è realizzato in alluminio e plastica, ma strutturato in maniera tale che nessun danno influisca sulle funzionalità. Il test di resistenza alle fiamme brillantemente superato senza danni residui ai pixel. Stesso discorso anche per l’ultima prova, rendendo di fatto il Kyocera DuraForce Pro 2 impossibile da rompere a mani nude.