WhatsApp: attenzione al metodo legale e nascosto con cui vi spiano in chat

Negli ultimi mesi è cambiata radicalmente la forma di WhatsApp. In queste settimane autunnali, tutti noi stiamo familiarizzando con le grandi novità per la chat di messaggistica istantanea. Per fare una breve lista il servizio ha accolto o sta per accogliere features come le pubblicità e gli annunci, gli stickers ed ora anche le risposte private per i gruppi.

 

WhatsApp, arrivano le risposte private sui gruppi

I gruppi sono sempre al centro dell’attenzione degli sviluppatori. Con l’introduzione delle risposte private, gli utenti avranno la facoltà di isolarsi dalla discussione generale, per inviare un messaggio singolo ad un determinato partecipante della chat. Si creerà quindi una conversazione sperata da quella con principale.

La risposta in privato funzionerà in questi termini. Gli interessati dovranno semplicemente evidenziare un messaggio di un amico per poi selezionare la funzione di risposta nel menù a tendina che si aprirà.

Leggi anche:  Truffe Unicredit, BNL e Sanpaolo: nel mirino i conti correnti su WhatsApp

L’upgrade è stato accolto con molto interesse dal pubblico anche perché aumenta non di poco la discrezionalità delle conversazioni.

L’annuncio dell’aggiornamento è stato pubblicato dal tempo di leaker di WABetaInfo. Dopo il posto di WABetaInfo su Twitter non sono ancora chiare, però, le tempistiche della release. Con molta probabilità, il tool sarà disponibile fine 2018 e inizio del prossimo 2019.