iPhone cancellati

Le principali fonti che si occupano di queste cose, vedono Apple pronta a presentare 3 nuovi modelli di iPhone per questo autunno; ce ne sarebbe dovuto essere un quarto, ma qualcosa è apparentemente cambiato. Le opzioni che la compagnia proporrà, saranno una variante più economica con pannello LCD e due più costose dotate di pannelli OLED. Tra quest’ultimi due ci sarà anche il diretto successore dell’iPhone X e nei piani della compagnia, deve conquistare il mercato.

Nel momento in cui questi modelli usciranno, Apple ritirerà ufficialmente l’iPhone X e l’iPhone SE. Questa è la prova che vogliono scommettere il tutto sul nuovo dispositivo premium cercando di rimediare gli errori dell’anno scorso. Per quanto riguarda allo smartphone economico, relativamente parlando, la situazione è complicata.

 

Convincere i fan ad aggiornarsi

Le parole di due analisti, John Donovan e Stele Mullane: “Nonostante l’angoscia che circonda le versioni del settembre 2018, un filo conduttore che scopriamo continuamente è la mancanza di preoccupazione per la domanda complessiva per il 2018-2019.”

Leggi anche:  Smartphone pieghevole: Samsung non sarà la prima a vedere tali dispositivi

Gli ultimi due cicli, l’ultimo in particolare, non sono stati all’altezza del passato e la compagnia vuol passare oltre al più presto. Il modello a cui molti si stanno riferendo come iPhone 11 Plus, sarà la variante più costosa mentre il 9 sarà la versione budget che mira a soddisfare chi era scontento dell’8.

Gli analisti prevedono che Apple realizzerà 28 milioni di iPhone 9 e iPhone 11 nel terzo trimestre, 64 milioni nel trimestre di Natale e 46 milioni di iPhone in ciascuno dei due trimestri seguenti. La ricerca rileva che le spedizioni effettive raggiungeranno rispettivamente 20 milioni, 60 milioni, 45 milioni e 40 milioni.