Google FotoAl Google I/O 2018 c’è stato anche spazio per quelle che saranno le novità da introdurre all’attenzione degli utilizzatori delle piattaforme Google Foto che a partire dalle prossime versioni offriranno un surplus di funzioni degne di riguardo in applicazione alle nuove frontiere dell’Intelligenza Artificiale applicata al machine learning.

 

Google Foto: riconoscimento automatico PDF e funzionalità di conversione Smart

Dopo l’ultimo importante aggiornamento ci troviamo di fronte a quelli che saranno i futuri update per una piattaforma che si migliora notevolmente dal punto di vista delle funzionalità Smart correlate.

Grazie all’Intelligenza Artificiale la compagnia sta prevedendo l’integrazione di nuove funzioni chiamate Smart Actions che a breve faranno capolino su tutti i device compatibili. Tra le nuove possibilità offerte vi sono quelle relative alla condivisione automatica degli scatti in cui compare un nostro amico che, dopo essere stato identificato tramite algoritmo di riconoscimento facciale, potrà ricevere la foto.

Oltre questo si dispone l’arrivo di una feature che provvede a correggere automaticamente i livelli di luminosità della foto per il soggetto che appare in primo piano rispetto alla sfondo secondo una logica di tipo “a sfocatura”. Ma più di ogni altra cosa si avranno due funzioni incredibili mai viste fino ad oggi.

La prima consentirà di colorare le foto in bianco e nero in automatico e la seconda permetterà di  riconoscere i documenti e convertirli in PDF semplicemente facendo una foto al testo.

Si tratta di funzioni decisamente importanti che migliorano notevolmente la nostra esperienza utente nel comparto imaging & edting. Non credete? Spazio a tutte le vostre personali considerazioni.