lg watch urban

A pochi giorni dal Mobile World Congress, LG svela importanti novità riguardanti i suoi prossimi dispositivi indossabili.LG aveva pre-annunciato la presenza di nuovi smartwatch ma poche ore fa sono state rivelati dei dettagli riguardanti le varianti delle varie versioni.

LG Watch Urban LTE non avrà Android Wear.

LG aveva già pre-annunciato il suo Watch Urban, smartwatch di lusso dell’azienda coreana che verrà presentato al MWC di Barcellona. Secondo le ultime indiscrezioni ci sarebbe anche una variante con connettività 4G LTE dello stesso smartwatch ma LG ha installato a bordo un sistema operativo proprietario e quindi non Android Wear.

Lo smartwatch sarà comunque in grado di interfacciarsi con gli smartphone android, secondo quanto dichiarato da LG stessa, LG Watch Urban sarà il primo smartwatch con connettività LTE e grazie ad essa non sarà necessario il collegamento allo smartphone per utilizzarlo, si potranno effettuare chiamate, avrà una funzione “walkie-takie” per parlare con altre persone tramite smartwatch, ed inoltre si potranno effettuare delle chiamate di emergenza premendo un tasto.

Leggi anche:  Qualcomm presenta ufficialmente la piattaforma Snapdragon Wear 3100

Il Watch Urbane LTE sarà dotato di una batteria da 700 mAh, il 70% più capiente di quella dell’LG G Watch R, NFC per i pagamenti via POS e sarà dotato di sensori quali giroscopio, accelerometro, bussola, pressione atmosferica, battito cardiaco e GPS. Sulla corona dell’indossabile avrà due tasti fisici sulla corona in acciaio, il tasto superiore consente di accedere alle impostazioni mentre quello inferiore si divide in due parti una funge da tasto indietro e l’altra parte serve a cambiare l’interfaccia dell’orologio.

Se LG Watch Urban LTE non sarà basato su Android Wear su quale sistema operativo funzionerà? Questa e altre domande saranno sicuramente esaudite durante l’evento che l’azienda coreana terrà al Mobile World Congress di Barcellona.

VIA.