Gmail

Google, dopo essere stata accusata più volte di utilizzare le mail degli utenti a fini pubblicitari, ha voluto spiegare il motivo per cui legge tutti i messaggi inviati e ricevuti su Gmail.

Direttamente sul proprio sito, Google ha voluto spiegare una volta per tutte il motivo per cui le email vengono scansionate. Questa pratica, in poche parole, permette di fornire risultati di ricerca personalizzati e, allo stesso tempo, pubblicità mirate per l’utente:

Our automated systems analyze your content (including emails) to provide you personally relevant product features, such as customized search results, tailored advertising, and spam and malware detection. This analysis occurs as the content is sent, received, and when it is stored.

Il sistema automatizzato è realizzato per analizzare il vostro contenuto (email incluse) con lo scopo di fornire funzioni dei nostri prodotti rilevanti pensate appositamente per voi, come, ad esempio, risultati di ricerca personalizzati, pubblicità mirate e rilevamento di spam e malware. La procedura avviene quando il contenuto è inviato, ricevuto e memorizzato.

La spiegazione è più che chiara: Google non “legge”le vostre mail, il sistema è completamente automatizzato e non viene effettuato da impiegati o quant’altro. L’unico modo per fornirvi pubblicità mirate, sempre secondo Google, è carpire informazioni dalle vostre mail, ma ricordiamo essere comunque un sistema completamente automatizzato.

Leggi anche:  Google collaborerà con una startup Blockchain per il servizio Cloud

Per maggiori informazioni collegatevi qui