Asus MeMo Pad HD7 (2)

Asus MeMo Pad 7 HD è la versione rinnovata del primo MeMo Pad 7 di casa Asus, il più economico dei tablet Asus e non solo, sicuramente il tablet più economico tra i tablet di marche blasonate.

Il prezzo è veramente allettante, con 149€, prezzo ufficiale, vi portate a casa un tablet 7 pollici di ottima fattura e dal colore che preferite. Infatti, Asus MeMo Pad 7 HD è disponibile in diversi colori, quello del nostro test è bianco ma è presente anche in nero, giallo, grigio, blu, verde, fucsia.

Unboxing, estetica, dimensioni.

Asus MeMo Pad HD7 (4)

Nella confezione non troviamo sorprese, con la classica dotazione in stile Asus, quindi molto all’osso, carina l’appendice rimovibile dalla confezione stessa che funge da supporto. Di seguito il video con l’unboxing.

Come un po’ tutti i tablet Asus anche questo porta con sé pregi e difetti che caratterizzano questo brand. Uno di questi difetti è la cornice molto ampia su tutti i lati, comprensibile nella parte in cui è presente la fotocamera, meno comprensibile dalla parte opposta dove si trova il logo Asus e niente altro dato che i vari tasti sono virtuali e quindi presenti solo sul display.

Asus MeMo Pad HD7 (3)

Nella parte anteriore troviamo la fotocamera da 1,2MPx e niente altro, il display da 7 pollici è un IPS WXGA da 1280×800 pixel, nella parte posteriore sono presenti la fotocamera da 5 MPx lo speaker e il logo Asus. Ai lati, se così si può dire, sono posti il tasto di accensione/spegnimento e il tasto del volume da una parte e dall’altra l’ingresso per la microSD compatibile fino a 32GB. Nella parte superiore sono collocati la presa microUSB e l’ingresso per il jack da 3,5 mm.

Le dimensioni sono 196.8 x 120.6 x 10.8 mm per un peso di 302g. leggero ma poco maneggevole essendo troppo largo quindi lo si riesce a tenere con una mano solo se la nostra è molto grande.

Un tablet 7 pollici deve essere caratterizzato da una grande portabilità che in questo MeMo Pad troviamo solo nel peso e non nelle dimensioni. L’assemblaggio nell’insieme è ottimo come avviene per tutti i prodotti Asus, il pannello del display è molto economico o almeno è questa la sensazione che si prova nel vederlo e toccarlo, i tasti del volume e di accensione sono posti praticamente dietro e non ai lati e risulta complicato trovarli a causa dei bordi arrotondati che circondano l’intera cornice. Ottima la luminosità, così come i colori che si possono regolare a nostro piacimento grazie ad Asus Splendid l’applicazione Asus dedicata proprio a tale regolazione.

Hardware.

MeMo Pad HD 7 è dotato di un processore quad core MediaTek MT6589 da 1,2GHz, 1GB di RAM e 16GB di storage interno più 16GB per un anno su Asus Webstorage Space.

La fotocamera da 5MPx fa foto decenti ma niente di eccezionale. È molto dibattuta la questione fotocamera sul tablet, ma rimanendo dell’idea che un 7 pollici debba essere portabile forse una fotocamera decente non sarebbe una cattiva idea. Mancando il flash led risente molto della mancanza di luce o anche solo di scarsità di luce.

Asus MeMo Pad HD 7 (4)

Disponibili diverse opzioni come l’HDR, l’ISO, il bilanciamento del bianco, esposizione, così come diverse modalità di scatto tra cui Notturna, Neve, Panorama ecc. la fotocamera è in grado di girare video in FullHD anche questi non eccezionali in particolare con zoom al massimo in cui si risente molto della scarsa nitidezza delle immagini.

Software.

Il MeMo Pad HD 7 monta pre-installato Android Jelly Bean 4.2.1. Presente una forte personalizzazione nel software da parte di Asus con la presenza di molte applicazioni proprietarie e che ritroviamo anche in altri suoi modelli: Asus Launcher, MyLibrary, File Manager, Kindle, Zinio, SuperNote Lite, App Backup, App Locker.

Asus MeMo Pad HD 7 (5)

La personalizzazione si vede anche nella barra delle notifiche che può essere quella standard Android o quella personalizzata Asus. Interessante e utile il quarto tasto presente che consente di aprire diverse finestre pop-up  con i programmi che preferiamo perché c’è la possibilità di poter modificare quelli predefiniti.

I lettori audio e video leggono praticamente tutti i formati esistenti tranne i DviX nel caso del lettore video. Ottima la qualità sonora dello speaker stereo, devo dire che mi ha veramente sorpreso per la pulizia e la potenza del suono.

Connettività.

L’Asus MeMo Pad HD 7 è solo wifi quindi manca il modulo 3G. Dotato di WLAN802.11 b/g/n, bluetooth 4.0, wi-fi direct, hotspot giroscopio, accelerometro e un ottimo GPS che trova molto velocemente l’aggancio al satellite.

Il browser stock è il classico Asus che è completo nelle impostazioni ma molto lento e pieno di lag. Molto indicativo il fatto che nella homescreen sia posizionato Chrome e il browser stock invece è relegato in secondo piano in un’altra pagina.

Conclusioni e giudizio.

Il giudizio su di un dispositivo in prova non può mai prescindere dal prezzo che ne determina appetibilità sul mercato e anche la fascia di appartenenza del dispositivo stesso. Fatta questa premessa diciamo che 149€ (in rete potreste trovarlo anche a meno) sono un prezzo più che ottimo per questo dispositivo che però, proprio perché economico, presenta alcune problematiche. Tra i lati negativi ci metto sicuramente i materiali, più che della cover posteriore del vetro anteriore che dopo solo pochi giorni di utilizzo si è già graffiato. Ho un Asus TF700T, che monta un Gorilla Glass 3, da più di un anno e nonostante le zampe del mio Husky ci abbiano provato più volte non si è mai graffiato. Tra i lati negativi includo anche la fotocamera posteriore e la poca maneggevolezza generale. Intendiamoci il MeMo Pad è leggero e maneggevole ma non tanto quanto ci si aspetta da un tablet 7 pollici. Altra nota negativa è la qualità del display, la luminosità e i colori sono molto buoni, ma nonostante questo le immagini non sono mai nitide, sia che si tratti di un video, di foto o semplicemente di navigare in rete. Molto scomoda la posizione dei tasti.

Ora veniamo ai lati positivi che sono quelli che vi dovrebbero convincere ad acquistare questo tablet. Come detto il prezzo è sicuramente uno degli aspetti più positivi, inoltre la fluidità del sistema in generale è buona, come riscontro sempre sui dispositivi che montano i processori Mediatek. La qualità dello speaker è un’altra nota molto positiva di questo tablet insieme al GPS e alla grande possibilità di personalizzazione che vi consente il MeMo Pad e che vedremo nel video della recensione.

In definitiva se non volete spendere troppi soldi e avere un buon prodotto, coscienti che non state acquistando il top, il MeMo Pad è il dispositivo che fa per voi. Allo stesso prezzo, anche meno, potete trovare diversi tablet da 7 pollici, ma non è un prodotto Asus che assicura un’assistenza per due anni venendosi a prendere il tablet fino a casa se doveste mandarlo in assistenza, probabilmente non è un quad core e, per finire, non avreste la possibilità di personalizzarlo come meglio preferite.

Asus MeMo Pad HD 7 (2) Asus MeMo Pad HD 7 (3) Asus MeMo Pad HD 7