Continui infortuni all'interno di Apple Park
Continui infortuni all’interno di Apple Park

Ormai avrete sentito parlare almeno una volta del nuovo Apple Park e degli incidenti che ultimamente sono accaduti. In queste due ultime settimane sembra che gli incidenti siano continuati.

Quasi sicuramente tutti questi infortuni sono causati dalle grosse vetrate che occupano sia le entrate che le pareti. I dipendenti vanno infatti a sbattere contro di esse causando così incidenti.

Apple Park, molti infortuni coinvolgono i dipendenti

Nelle ultime settimane più di tre dipendenti si sono imbattuti nelle grandi vetrate che sostituiscono le porte. Queste lastre di vetro dividono le stanze all’interno della struttura. Il vero problema si sviluppa proprio all’interno infatti, dove i dipendenti sonno abituati a girare ma, nella fretta, non riescono a distinguere i separatori dagli effettivi spazi aperti.

Fortunatamente si tratta solamente di infortuni non gravi, risolvibili all’interno dell’edificio. Alcuni addetti, per evitare questi incidenti hanno iniziato ad incollare post-it colorati sulle vetrate in modo da renderle più visibili. Questa tecnica utilizzata dai dipendenti non ha però convinto l’azienda.

Secondo l’azienda infatti, questi post-it rovinerebbero il design di Apple Park. L’azienda si è quindi rivolta al Foster + Partners, studio di architettura che ha realizzato la struttura in cerca di una soluzione più gradevole alla vista. Lo studio è riuscito nell’intento di rendere più visibili i pannelli di vetro grazie a piccoli adesivi neri che riprendono la forma di un’applicazione iOS più allungata. Finalmente i dipendenti di Apple Park non dovranno più stare attenti a dove camminano.