Nikon si è preparata per fare solo un annuncio durante tutto il CES 2018, ma è stato un annuncio decisamente scioccante, per diversi aspetti. La compagnia giapponese esperta nel settore della fotografia ha presentato un teleobiettivo di tutto punto. Tra nome, dimensioni, funzionalità e prezzo, sarà difficile scordarselo.

AF-S Nikkor 180-400mm f / 4E TC1.4 FL ED VR.

Come già detto, si tratta di un teleobiettivo, di un super teleobiettivo, con un moltiplicatore focale di 1.4x incorporato. Questo significa che è possibile estendere la lunghezza focale a 252-560 mm, il che ovviamente influirà sulla luce che passerà dall’apertura. L’obiettivo è progettato per fotocamere full-frame, ma si può abbinare anche ad una reflex digitale APS-C ritrovandosi con un raggio d’azione ancora maggiore: 270-600 mm equivalenti come standard e 378-840 mm con il teleconvertitore attiva.

Se avete visto la foto avrete sicuramente pensato che si tratta di un qualcosa di gigantesco. Nikon però ha affermato che l’uso di una lega di magnesio e di un elemento di lente di fluorite ha fatto si che il peso non sia eccessivo, riuscendo anche a mantenere un buon equilibrio.

Le dimensioni non sono l’unica cosa di gigantesco. L’intenzione dell’azienda è di vendetr AF-S Nikkor 180-400mm f / 4E TC1.4 FL ED VR a 12,399 dollari. Un prezzo altissimo per noi comuni mortali, ma per un esperto di fotografia potrebbe risultare un dettaglio a cui si può tranquillamente soprassedere, con qualche sacrifico, ma si può fare.

Il teleobiettivo sarà disponibile per le vendite a marzo 2018.