Quando abbiamo voglia di prenotare un viaggio ci sono due soluzioni: la prima ci porta dritti in un’agenzia di esperti, la seconda invece ci vede protagonisti diretti con acquisto di volo ed hotel senza chiedere aiuto a nessuno.

Google, il miglior agente viaggi che ci sia

Negli ultimi mesi sono aumentati gli strumenti a disposizione di tutti coloro che hanno intenzione di prenotare i loro viaggi di autodidatti. Google, ad esempio, ha messo a disposizione sulla sua piattaforma il servizio “Flights” per prenotare un volo direttamente dal suo sito.

Dopo il successo iniziale, BigG è pronta a rilanciare tale funzione con una nuova determinante feature. Con il prossimo aggiornamento, infatti, coloro che utilizzeranno Google Flights potranno monitorare automaticamente il prezzo di aerei ed alberghi. La compagnia invierà delle mail a tutti gli utenti interessati, segnalando i prezzi da non farsi scappare ed i momenti migliori in cui prenotare.

Coloro che sono intenzionati a prendere un aereo su una precisa tratta (senza vincoli di date) saranno in grado di conoscere in tempo reale le tariffe migliori del momento. Tutto ciò senza controllare in maniera manuale. Il calcolo si baserà su un algoritmo che promette di essere molto preciso.

Oltre che i voli, Google amplierà lo stesso servizio anche alla ricerca degli hotel grazie a parntership con i portali migliori di genere: BeMyGuest, GetYourGuide, EatWith, Expedia, Klook, Musement, Peek, Tiqets, TripUniq e Urban Adventures.

Servizi in loco

Ma non è finita qui. A volo ed albergo prenotato Google sarà anche in grado di offrire a turisti e viaggiatori alcuni servizi in loco come pacchetti speciali per musei e tour in giro per le mete più famose di una determinata città.