xbox one s
Il nuovo aggiornamento della cosole Microsoft introduce il Dolby Atmos

La nuova console di casa Microsoft, Xbox One S, svolge la duplice funzione di essere sia una piattaforma da gaming in grado di competere direttamente con la PlayStation 4 Slim di casa Sony, sia un media center in grado di riprodurre film in Blu-Ray UHD.

Questa seconda funzione però era stata leggermente trascurata da Microsoft che ha finalmente rimediato all’errore rilasciando in queste ore un importante update e la notizia arriva direttamente tramite il social network Twitte. L’aggiornamento è in arrivo sia su Xbox One che per Xbox One S per gli utenti iscritti al Xbox One Preview Program, e porta con se il pieno supporto ai nuovi standard dei formati audio digitali in alta definizione.

Infatti grazie al nuovo firmware, sarà possibile trasmettere i segnali audio in bitstream tramite HDMI in grado di adattarsi agli standard audio più diffusi come il Dolby TrueHD, DTS-HD Master Audio e ovviamente anche il nuovissimo Dolby Atmos.

Il sistema Dolby Atmos, a differenza dei sistemi precedenti che si basavano sui canali (5.1 o 7.1), si basa sugli oggetti sonori. Questo sistema supporta fino a 128 oggetti sonori, ognuno con le proprie caratteristiche sonore, ad ognuno di essi si può assegnare una qualsiasi posizione in uno spazio tridimensionale, in modo tale da garantire una migliore resa audio in quanto il processore audio deciderà quali saranno gli altoparlanti che lo riprodurranno, così da generare un ambiente audio tridimensionale più realistico

Purtroppo al momento non ci sono notizie riguardo il rilascio per tutti gli utenti, ma molto probabilmente, le nuove funzionalità verrà introdotte con il major update Windows 10 Creators Update previsto per i primi mesi del 2017.