Lenovo
Lenovo sta per lanciare Moto Z Play.

Il marchio cinese Lenovo continua a manifestare giorno dopo giorno il suo obiettivo di espandersi anche in Europa. Sta per arrivare un altro dispositivo mobile di fascia media in grado di soddisfare pienamente le esigenze di numerosi clienti potenziali.

Stiamo parlando del chiacchieratissimo Moto Z Play, i cui rumors si susseguono con elevata frequenza. Il lancio dello smartphone sembra davvero ad un passo ed un elemento non fa altro che rafforzare tale tesi. Dopo le specifiche tecniche trapelate la prima grazie al database di benchmark GFXBench, è giunto il momento di un altro traguardo irrinunciabile per ogni modello cinese, cioè la certificazione da parte dell’ente locale TENAA.

A circa un mese e mezzo dalla commercializzazione di Moto G4Moto G4 PlusLenovo è pronto così a ribadire con grande stile il suo ruolo di punta nel mercato della telefonia mobile. Secondo le varie anticipazioni disponibili, la sua scheda tecnica dovrebbe essere inferiore rispetto a quelle di Moto ZMoto Z Force, anche se non tutto è ancora deciso. Il profilo Google+ HelloMotoHK ha anche messo in mostra le dimensioni del device, oltre ad aver pubblicato varie foto.

I dati tecnici di Lenovo Moto Z Force

Diamo ora una rapida occhiata alla scheda tecnica del prodotto, ribadendo in pratica ciò che è stato già riferito da GFXBench:

  • Dimensioni di 156,4 × 76,4 × 6,99 millimetri
  • Display da 5,5 pollici con tecnologia AMOLED e risoluzione Full HD di 1920 ×1080 pixel
  • Processore Qualcomm Snapdragon 625 octa-core con clock a 2,2 GHz
  • Scheda grafica Qualcomm Adreno 506
  • 3 GB di RAM
  • 16/32 GB di memoria interna espandibile mediante microSD
  • Fotocamera posteriore da 16 MP con flash LED
  • Batteria dalla capacità di 3510 mAh
  • Sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow
  • Lettore di impronte digitali
Leggi anche:  Moto X4 Android One: spedizioni in ritardo a causa di problemi nella produzione

Gli spunti di interesse del nuovo terminale Lenovo non mancano e la presentazione ufficiale di tale esemplare sembra ormai alle porte. Non resta altro da fare che attendere ancora pochi giorni, a quanto pare.