Avira
Avira lancia Avira lancia Phantom VPN
per un accesso

Avira, sviluppatrice del pluripremiato Avira Antivirus, ha annunciato oggi il rilascio di Avira Phantom VPN (Virtual Private Network), che offre agli utenti Windows, Android, iOS e Mac un accesso a Internet criptato, sicuro e anonimo, anche usando hotspot Wi-Fi pubblici non protetti.

Avira Phantom VPN cripta tutte le comunicazioni tra Internet e il tuo computer o il tuo smartphone, prevenendo l’intercettazione di comunicazioni private e impedendo ai cyber-criminali di impossessarsi dei tuoi dati. Avira Phantom VPN nasconde anche i veri indirizzi IP degli utenti per navigare in modo anonimo e permette di scegliere il paese nel quale si desidera essere identificati virtualmente, al fine di sbloccare i contenuti la cui fruizione è limitata dalla posizione geografica.

Avira Phantom VPN è disponibile gratuitamente per Windows, Android, iOS e Mac.

Nonostante i rischi ben noti connessi all’uso di reti Wi-Fi pubbliche non protette, il numero degli utenti che fanno uso di VPN è incredibilmente basso. Secondo un sondaggio BITKOM sulla criminalità informatica, il 68% degli utenti ha installato un software antivirus sui propri dispositivi, ma solo il 9% utilizza una VPN. Queste cifre così basse testimoniano un forte ritardo rispetto alla crescita avvenuta nello shopping online e nelle attività bancarie eseguite tramite smartphone, attività che spesso vengono svolte tramite reti WiFi pubbliche.

Senza una VPN, i pacchetti dati inviati ai e dai dispositivi degli utenti possono essere identificati e letti da una terza persona (attacco “man-in-the-middle”) o catturati dal router stesso.  I dati catturati non comprendono soltanto il contenuto del messaggio, in quanto questi pacchetti dati rivelano anche la posizione dell’utente e rendono noti i dettagli del suo dispositivo.

I vantaggi derivanti dall’uso di una VPN, grazie alla quale i pacchetti dati sono posizionati in un involucro sicuro e criptato, sono ben noti nel settore imprenditoriale. Le VPN sono componenti obbligatorie nella maggior parte dei laptop aziendali usati in viaggio e per l’accesso al posto di lavoro da remoto.

Leggi anche:  Virus su Android sono solo un lontano ricordo grazie ad Avira

Poiché sempre più persone portano i propri laptop in locali pubblici e accedono a siti bancari e a conti online dai propri smartphone, diventano necessarie connessioni a Internet sicure e criptate, dovunque ci si trovi“, afferma Melanie Weber, direttore del progetto VPN di Avira. “Abbiamo reso Phantom VPN gratuito e molto semplice da installare sui dispositivi Windows, Android, iOS e Mac. Non c’è motivo per non procurarselo già oggi.

Avira Phantom VPN offre quattro tipi di vantaggi importanti:

  • Protegge la privacy individuale. Senza VPN, le attività online vengono costantemente tracciate e analizzate. Con Avira Phantom VPN è possibile controllare quali dati personali vengono raccolti.
  • Protegge e rende anonima la navigazione. Avira Phantom impedisce l’intercettazione delle attività online e dei dati scambiati fra amici, shop online e siti di internet banking.
  • Sblocca la rete. L’accesso ad alcuni canali di news, ai social media e ai siti web di video streaming talvolta non è possibile da alcuni paesi. Avira Phantom sblocca queste restrizioni geografiche.
  • È adatto a tutti i dispositivi. Phantom VPN può essere usato su quasi tutti i dispositivi, compresi PC con Windows 7 o sistemi operativi più recenti, Mac, iOS e dispositivi Android provvisti della versione 4.0.3 e superiori.

Avira Phantom VPN è disponibile gratuitamente per tutti gli utenti: registrati e non. Gli utenti non registrati hanno a disposizione un volume dati fino a 500 MB/mese, mentre gli utenti registrati hanno un limite superiore di 1 GB/mese. Gli utenti abbonati alla versione Pro ricevono anche un traffico dati illimitato.