Huawei
Huawei potrebbe presentare P9 il 9 marzo.

Il 9 marzo potrebbe essere il giorno della presentazione della nuova gamma di Huawei. Il marchio cinese vuole rispondere ad una concorrenza sempre più agguerrita e mettere in mostra la linea P9, che dovrebbe essere formata da quattro varianti.

Huawei P9 sta rapidamente prendendo forma. Le ultime immagini trapelate hanno confermato la presenza della doppia fotocamera e del supporto per i cavi USB Type-C. Ma ora l’azienda vuole sorprendere il pubblico con il lancio di ben quattro smartphone appartenenti alla stessa linea.

Il marchio cinese ha fissato un nuovo evento a Berlino, in Germania, per il prossimo 9 marzo. Non si sa ancora con certezza se Huawei presenterà P9 e i suoi derivati, ma tutti gli indizi conducono verso questa strada ben precisa. La linea dovrebbe essere costituita dal classico P9, da P9 LiteP9 Max e un’ulteriore versione potenziata del modello di base.

Tutte le notizie su Huawei P9

Le ultime foto leaked non hanno fatto altro che confermare le indiscrezioni circolanti già da qualche mese. Huawei P9 avrà con tutta probabilità un telaio fatto in metallo e un doppio sistema di telecamere, con un sensore posteriore da 12 megapixel capace di una messa a fuoco superiore rispetto alla media. Sul retro, ci dovrebbe essere lo scanner per il riconoscimento delle impronte digitali. Diamo ora una rapida occhiata alla probabile scheda tecnica del prodotto:

  • Display da 5,2 pollici Full HD
  • Processore Kirin 950 by Huawei Octa-Core
  • Scheda grafica Mali-T880
  • RAM di 3 GB
  • Memoria interna di 32 GB
  • Doppia fotocamera posteriore da 12 megapixel
  • Batteria interna da 3900 mAh
  • Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow

Le altre tre varianti presentano qualche differenza. P9 Lite costituirà la versione più economica, mentre P9 Max (che potrebbe diventare P9 Plus) dovrebbe avere un processore più potente e una RAM di 4 GB.

Huawei è quindi pronto a lanciare la sfida agli altri brand cinesi che vanno per la maggiore nel corso delle ultime settimane. Con Xiaomi che ha entusiasmato il pubblico del MWC grazie a Mi5Oppo che ha messo in mostra una soluzione innovativa di ricarica veloce e Vivo che ha presentato Xplay 5 (primo smartphone al mondo con 6 GB di RAM), non si può perdere altro tempo.