Google foto

Google Foto aiuterà gli utenti a superare la sofferenza di una storia finita nascondendo le foto con gli ex.

In passato, appena una relazione finiva, la prima cosa da fare era liberarsi dei ricordi. Restituire o gettare i regali e strappare le fotografie erano step obbligatori.

I tempi sono cambiati ma le tradizioni resistono, anche nell’era tecnologia. Adesso però, invece di ridurre a brandelli gli scatti fotografici, c’è la corsa al cambio dell’immagine del profilo di Facebook corredata dalla cancellazione delle diverse fotografie dei tempi che furono.

Tuttavia, ripulire completamente i ricordi risulta molto più difficile nell’era digitale. Le fotografie sono caricate su moltissime piattaforme dove vengono conservate per sempre. Google, da sempre attento alle ai bisogni degli utenti, ha cercato di semplificare la vita delle vittime dell’amore implementando una particolare funzione su Google Foto.

L’applicazione offerta da Big G consente di stoccare un numero illimitato di fotografie ed uno dei sistemi di salvataggio più utilizzato. I malcapitati utenti col cuore spezzato rischiavano di perdere molto tempo per ripulire il loro account ma, adesso non sarà più necessario.

Leggi anche:  Google Search e Google Foto: ottimizzazione per iPhone X

Google Foto nasconderà le foto degli ex

Grazie all’aggiornamento di Google Foto, già disponibile sul Play Store, è possibile evitare che le foto del (della) ex compaiano nei nostri album.

Per farlo è semplicissimo, basta selezionare la persona da non mostrare più e tutte le fotografie in cui il suo volto è riconosciuto saranno automaticamente nascoste.

In questo modo, sarà proprio come se non ci fossero mai state e si eviterà di incorrere in situazioni tristi del tipo “riscopri questo giorno”.

Ovviamente, se tutto dovesse tornare come prima, l’opzione per nascondere gli ex da Google Foto è assolutamente reversibile.