Pixel C
Ecco il nuovo tablet Google Pixel C.

Google Pixel C è stato presentato durante l’evento dell’azienda americana. Si tratta di un tablet non appartenente alla linea Nexus.

In occasione dell’evento di Google, il CEO del colosso di Mountain View Sundar Pichai ha presentato il suo nuovo tablet Pixel C. A differenza di tutti gli altri modelli appartenenti alla gamma Pixel, quest’ultimo non funziona con il sistema operativo Chrome. Infatti, esso dispone del moderno Android 6.0 Marshmallow, lanciato proprio oggi.

A tutto questo, bisogna aggiungere che Pixel C non fa parte della linea Nexus. In pratica, si tratta del primo tablet interamente progettato e sviluppato da Google. Le sue specifiche tecniche non sono ancora sicure, anche se il dispositivo dovrebbe essere fornito di un display da 10,2 pollici. Il suo obiettivo dovrebbe essere quello di rappresentare una valida concorrenza alla gamma Surface di Microsoft e all’iPad Pro di Apple.

Google Pixel C possiede un ingresso USB Type C, identico a quello presente negli ultimi modelli di Nexus. Inoltre, il device non corrisponde ad un Chromebook ed è compatibile con una tastiera magnetica Bluetooth che può essere collegata senza fili mediante il Bluetooth. È dotato di un processore Nvidia Tegra X1, con una memoria RAM di 3 GB che lo rende un ottimo dispositivo per gestire lavoro ed intrattenimento in contemporanea.

Leggi anche:  Google introduce diverse interessanti novità in Google Assistant

Google non ha ancora comunicato la memoria interna del suo tablet Pixel C, così come ancora non si conosce la capacità della propria batteria. Il dispositivo mobile ha un prezzo di ufficiale di 499 dollari (circa 445 euro), mentre la tastiera aggiuntiva è disponibile a 149 dollari (circa 133 euro).