Blackphone 2
Blackphone 2

Silent Circle sempre più intenta a garantire ai propri clienti una serie di dispositivi mobili progettati per mantenere i dati al sicuro da intrusioni esterne. Blackphone 2 è uno di questi sebbene, nonostante le caratteristiche di tutto rispetto, abbia anche un prezzo piuttosto elevato.

Blackphone 2 sarà dunque dotato di uno schermo più grande e specifiche più o meno aggiornate ma, soprattutto, è ora disponibile per l’acquisto. Purtroppo, quel “tocco” di sicurezza e privacy per l’utente hanno un prezzo piuttosto elevato rispetto alla maggior parte degli smartphone di fascia alta di cui oggi il mercato dispone. Tuttavia, per alcuni questa caratteristiche potrebbe essere quel “qualcosa” che vale la pena pagare.

Questo non è il primo smartphone Silent Circle, come si può dedurre dal numero che lo contraddistingue. Il primo Blackphone, infatti, ha visto la luce più di un anno fa, ma fu immediatamente “violato”, mettendo in discussione la credibilità di tutta la proposta dell’azienda. Si spera quindi che questa seconda possibilità possa far dimenticare l’insuccesso del predecessore e scongiurare qualsiasi tipo di violazione da parte degli hacker.

Si tratta comunque di uno smartphone Android. Blackphone 2 funziona su una CPU quad-core Qualcomm (probabilmente una Snapdragon 810 con 3 GB di RAM) e uno schermo da 5,5 pollici da  1080p. Il suo valore reale, tuttavia, è nel software che gira sopra l’hardware, l’Android SilentOS (precedentemente PrivatOS).

Leggi anche:  Android raccoglie dati sulla posizione anche con la localizzazione disattivata

SilentOS introduce il concetto di “spazi”, praticamente si tratta di vere e proprie “aree” nella quale è possibile impostare e conservare dati inerenti il lavoro, la famiglia o altro ancora, senza per questo preoccuparsi che questi possano essere prelevati da altre persone. Grazie a tali spazi, quindi, il proprio lavoro e tutto quel che comporta i dati “sensibili” rimangono custoditi e protetti.

Come anticipato, questo secondo dispositivo targato Silent Circle aggiunge un altro elemento alla sua lista. Lo smartphone lavora su Android e questo comporta due vantaggi per Blackphone 2. Per prima cosa, si raggiunge una notevole esposizione al pubblico e, grazie a Google, una più facile commercializzazione. Il secondo aspetto è l’accesso a Google Play e, di conseguenza, alle applicazioni di Big G. Oltre ad Android, lo smartphone è anche certificato con altre suite di gestione dei dispositivi mobili come MobileIron, Citrix, il Bene e il SOTI.

Il costo di Blackphone 2 è di 799 dollari.