la tecnologia idossabile

Al Ces 2015 sono stati presentati dei dispositivi tecnologici davvero incredibili che entreranno a far parte del nostro abbigliamento quotidiano.

Las Vegas – Immaginate di poter controllare la vostra automobile con lo smartwatch oppure tenere sotto controllo tutti i vostri segni vitali grazie ad un abbigliamento con sensori che monitorano costantemente i nostri valori… Bello vero? Il 2015 sarà l’anno di queste innovazioni e proprio al CES 2015 sono stati presentati alcuni device con tecnologia wearable che permetteranno di tenere d’occhio anche neonati e animali.

3

Il ciuccio tecnologico

Il ciuccio Pacif-i permetti di controllare la febbre del neonato grazie ad un semplice sensore che invia tutti i dati via bluetooth ad un’applicazione presente sullo smartphone. La stessa app traccia un grafico per controllare costantemente gli sbalzi di temperatura. Un altro sensore sempre posizionato sul ciuccio permette di scoprire se il bambino si allontana da una distanza preimpostata. L’accessorio verrà commercializzato da un’azienda inglese e avrà un costo di “soli” 30 €.

Cani Hi-Tech

Grazie a Scout5000, un collare prodotto da Motorola insieme ad Hubble, sarà possibile controllare i parametri vitali del cane, verificare la sua posizione e controllare tramite una camera i suoi spostamenti e i suoi comportamenti. Il collare oltre al ricevitore GPS avrà la connessione 3G con la possibilità di inserire una Sim Dati e avrà un costo di 200$.

Le cuffie in-ear intelligenti che ti fanno da personal trainer

Sony durante il CES ha presentato delle cuffie in-ear intelligenti B Trainer che ripropone in un certo modo il vecchio Walkman. Il device oltre ad essere un lettore musicale è in grado di fornire diverse indicazioni vocali in modo da darvi consigli durante la corsa.

La tecnologia idossabile

D-shirt ed i Cycling Shorts

I Cycling Shorts sono pantaloncini pensati per i ciclisti con una serie di sensori che permettono di registrare la velocità, la distanza, l’accelerazione e le varie salite. Grazie ad un particolare sensore la frequenza cardiaca viene rilevata anche quando stiamo camminando e non stiamo utilizzando la bici. Il tutto viene trasmesso su un’applicazione disponibile per Android e iOS. Cycling verrà utilizzato durante il Tour de France 2015.

1

L’Hi-tech tutto italiano

Il politecnico di Torino ha presentato il primo incubatore I3P mentre Alyt ha presentato nuovi comandi vocali in grado di comandare e comunicare con tutti gli oggetti connessi in una casa domotica. Circle Garage ha presentato un device wearable in grado di pilotare un drone, accendere le luci ci casa, controllare gli oggetti e gli elettrodomestici.

Automobili che si ricaricano al sole

Bmw ha presentato una particolare automobile con pannelli solari che si ricaricherà semplicemente sfruttando la luce del sole.

Il casco per i ciclisti hi-tech

Il produttore di caschi  sportivi Poc in collaborazione con Volvo ha presentato un prototipo di auto e casco collegati che comunicano tra di loro in modo che attraverso una semplice applicazione la posizione del ciclista possa essere inviata nel cloud e comunicata all’auto e viceversa. In questo modo si potranno evitare gli incidenti grazie ai segnali luminosi presenti sul casco.

Auto senza conducente

Ford ha annunciato al Ces 2015 che avvierà immediatamente 25 sperimentazioni per produrre auto senza conducente. I principali esperimenti verranno effettuati a Londra per vedere come le stesse si comportano nelle aree urbane.

2

La prima automobile di lusso senza conducente

Mercedes ha presentato la 015, il suo prototipo di automobile senza conducente. Questa fantastica automobile sarà extra lusso con  i posti anteriori e posteriori rivolti uno di fronte all’altro in modo da realizzare un vero e proprio salotto. Interessante notare come sia possibile ruotare i sedili anteriori per permettere al conducente di prendere il controllo dell’auto.

Smartwatch e smart tv

Le aziende nel 2015 vogliono puntare molto sugli Smartwatch con i quali nono solo si potrà interagire con il proprio smartphone ma si potrà comandare anche l’automobile. Anche le smart tv saranno interamente connesse alla casa grazie ai sistemi operativi come Tizen, Android e Firefox.