GTA V, GTA ONLINE, Rockstar Games, PlayStation 5, PlayStation 4

A partire dal 15 marzo 2022 fa il proprio debutto la versione next-gen di GTA V. Rockstar Games ha rilasciato una versione ottimizzata per girare al meglio su PlayStation 5 e Xbox Series X|S e sfruttare al massimo il potenziale delle console.

Gli utenti che hanno acquistato il gioco si stanno addentrando tra le strade di Los Santos per scoprire quali sono le novità più interessanti. La software house ha promesso un grafica con risoluzione in 4K, frame rate fino a 60FPS e supporto attivo al ray tracing, quindi la curiosità degli utenti è tanta.

Infatti, stanno iniziando ad arrivare i primi video-confronti che permettono di scoprire come gira GTA V su console next-gen. Grazie al video caricato su YouTube dall’utente GameV possiamo vedere i cambiamenti grafici apportati.

 

GTA V in versione next-gen sfrutta appieno l’hardware di PlayStation 5 e Xbox Series X|S per migliorare nettamente la grafica

Si tratta di una analisi preliminare, in attesa di poter vedere cosa ne pensano canali più specifici e in grado di fornire analisi più dettagliate. In ogni caso, si possono notare alcuni netti miglioramenti e gradite aggiunte.

Giocare a GTA V su PlayStation 5 e Xbox Series X|S permette di godere di un gioco che può girare in 4K a 60FPS con ray tracing attivo. Inoltre, le texture sono state migliorate e in generale il sistema di illuminazione ha subito un upgrade notevole. Migliorata anche la densità di popolazione, vetture e vegetazione mostrata a schermo.

Per dare la massima libertà agli utenti, Rockstar Games ha scelto di implementare tre modalità grafiche: Fidelity, Performance e Performance RT. La prima favorisce l’aspetto qualitativo, la seconda punta sulla fluidità e la terza combina i due aspetti.

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger